lunedì , 18 febbraio 2019

Dove trovare lo Scudo Hylia di Zelda Breath of the Wild

Come fare per avere lo scudo più forte del gioco in Zelda Breath of the Wild. Come trovare lo scudo Hylia in The Legend of Zelda Breath of the Wild.

Dove trovare lo Scudo Hylia di Zelda Breath of the Wild

Quest’oggi vogliamo aggiungere un nuovo pezzo alla guida di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Dopo la guida su come cucinare le migliori ricette, dove trovare la spada suprema, come espandere l’inventario ed altro ancora, vogliamo condividere con voi la guida per trovare lo scudo Hyliano.

Lo Scudo Hylian apparve per la prima volta in Ocarina of Time, benchè fosse già stato pensato ai tempi di A Link to the Past.

Da allora si è fatto rivedere, in una forma o in altre versioni, nella maggior parte dei titoli della serie The Legend of Zelda, ed è giustamente reputato uno dei pezzi più forti e storici dell’equipaggiamento di Link. In Zelda Breath of The Wild trovarlo è particolarmente difficile, ma noi vi daremo una mano.

Dove trovare lo Scudo Hylia di Zelda Breath of the Wild

Come detto in precedenza, lo scudo più forte presente nel gioco The Legend of Zelda: Breath of the Wild, è lo Scudo Hylian.

Per trovare lo Scudo Hylia dovete recarvi al Castello di Hyrule, che può essere esplorato praticamente già all’inizio del gioco, in qualsiasi momento dopo aver lasciato alle proprie spalle la Grande Pianura (Great Plateau).

Lo Scudo Hylia si trova, in particolare, nei sotterranei del castello, nella zona ovest dell’edificio. Il castello è caratterizzato da cinque ponti che si estendono attraverso il fossato.

La maggior parte di questi ponti è distrutta ma voi dovete posizionarvi vicino al ponte centrale.

All’interno del castello di Hyrule vi troverete a fronteggiare alcuni nemici piuttosto forti, che dovrete affrontare con estrema prudenza.

Proseguendo, incontrerete un cancello di metallo che potrete superare sfruttando gli oggetti ed i poteri a vostra disposizione.

Dopo aver aggirato l’area troverete diversi nemici rinchiusi all’interno di apposite celle: apritele in modo da recuperare gli oggetti custoditi al loro interno, preparandovi tuttavia a prendere parte ad uno scontro piuttosto impegnativo.

Alla fine del corridoio troverete una porta sulla destra assieme ad alcune ossa giganti.

Una volta entrati, la porta si richiuderà alle vostre spalle e potrete riuscire solo dopo che sarete riusciti a sconfiggere Stalnox.

Il boss non è eccessivamente difficile da sconfiggere, sarà sufficiente mirare all’occhio con le frecce e farlo cadere a terra, dove sarà inerme e vulnerabile a tutti i vostri colpi.

Ripetete il processo per ogni volta che il nemico si rimetterà in piedi: verso il termine della battaglia il suo occhio finirà a terra e potrete annientarlo una volta per tutte.

Sconfitto lo Stalnox, potrete ottenere lo Scudo Hylian, che in Breath of the Wild rappresenta lo scudo difensivo più forte del gioco e il migliore in termini di parate. Non potrete mai più riottenerlo seguendo questa stessa procedura.

Se doveste perdere lo Scudo Hylian durante il gioco, non preoccupatevi, potete recuperarlo. Per fare ciò, è necessario completare la missione secondaria Espansione immobiliare in cui si deve aiutare Miceda a costruire la città di Daccapo al Lago Akkala, nella regione di Akkala.

Se non ci siete ancora arrivati, assicuratevi di aver comprato la casa a Finterra per attivare la quest.

Una volta che avrete completato la missione Espansione immobiliare e la città di Daccapo sarà costruita, un mercante di nome Grante apparirà sul terrazzo di uno degli edifici e vi venderà le armature rare che non possono essere comprate altrove.

Fra le armature in vendita sarà presente anche lo Scudo Hylian (disponibile solo per chi aveva già ottenuto l’oggetto nel Castello di Hyrule). Siate consapevoli del fatto che egli ne vende solo uno alla volta e nuovo costa 3.000 rupie.

Dove trovare lo Scudo Hylia di Zelda Breath of the Wild
Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *