mercoledì , 18 ottobre 2017

Costruire Villaggio Daccapo: Quest espansione immobiliare di Zelda

Come costruire il Villaggio Daccapo in Zelda Breath of the Wild. Come completare la missione “espansione immobiliare” in Zelda BOTW.

Costruire Villaggio Daccapo: Quest espansione immobiliare di Zelda

Se siete pronti ad aiutare Miceda a costruire il Villaggio Daccapo, questa guida vi mostrerà come fare per completare la quest Espansione immobiliare in The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

La missione “Espansione immobiliare” sarà disponibile soltanto dopo aver acquistato la casa al Villaggio Finterra, a quel punto Cerada vi informerà di voler espandere gli affari, poiché ha deciso di mandare Miceda nelle terre di Akkala e di parlare con lui per avere più informazioni.

Dove si trova il Villaggio Daccapo?

Per raggiungere il Villaggio Daccapo dovete andare nell’area nord-est della mappa, nella regione di Akkala.

Il Villaggio Daccapo si trova proprio nell’isola al centro del Lago di Akkala.

Come Costruire il Villaggio Daccapo e completare la quest Espansione immobiliare

Per completare la missione Espansione immobiliare e costruire il villaggio Daccapo, armatevi di tanta voglia di viaggiare e di 100 fasci di legna.

  1. Dopo aver acquistato la casa al Villaggio Finterra, parlate con Miceda, che si troverà seduto accanto al fuoco vicino alla casa, per dare inizio alla missione. Miceda vi dirà di essere stato trasferito e partirà per le terre di Akkala.
  2. Per continuare la missione dovrete recarvi quindi sull’isolotto al centro del Lago di Akkala, quello con una statua della dea al centro. Qui troverete Miceda, parlate con lui.
  3. Miceda vi chiederà 10 fasci di legna per costruire la prima casa, se non ne avete abbastanza potete benissimo abbattere qualche albero per recuperarli. Quando consegnerete i 10 fasci di legna a Miceda, vi chiederà di cercare qualcuno molto forte per spaccare le rocce e avere più spazio per costruire case.
  4. Recatevi quindi alla Miniera a sud sul Monte Morte, cercate un Goron di nome Bullda, se ci andate di giorno vi chiederà di tornare dopo che avrà finito di lavorare. Bullda, accettato l’invito, partirà alla volta del Villaggio Daccapo.
  5. Tornate da Miceda che vi chiederà questa volta 20 fasci di legna per costruire una nuova casa. Quando gli avrete consegnato i materiali, Miceda vi chiederà di trovare un sarto per riparare le sue tute da lavoro.
  6. Andate al Bazar Arsur, nel Deserto Gerudo, dove troverete una gerudo di nome Pauda. Parlando con la donzella la convincerete a partire per il Villaggio Daccapo.
  7. Tornate di nuovo da Miceda che vi chiederà di portargli altri 30 fasci di legna. Soddisfatta la richiesta vi chiederà di trovare qualcuno abile nel trasporto della merce.
  8. Partite alla volta del Borgo dei Rito, dove troverete un rito di nome Penda, che accetterà di buon grado di trasferirsi al Villaggio Daccapo. (Prima di tornare al Villaggio Daccapo, vi consigliamo di fare una tappa allo Stallaggio dei Rito, dove potrete facilmente recuperare molti fasci di legna, spaccando i tronchi immagazzinati.)
  9. Tornate ancora una volta da Miceda, vi chiederà altri 40 fasci di legna. Quando gli porterete i fasci di legna, Miceda vi dirà di essersi fidanzato con Pauda, e che si vogliono sposare, necessitano quindi di qualcuno che possa svolgere la funzione.
  10. Questa volta la vostra destinazione sarà il Villaggio degli Zora, dovrete parlare con Kapoda. L’anziano Zora accetterà volentieri di trasferirsi e unire in matrimonio i due sposini.
  11. Tornate al Villaggio Daccapo, dove tutto sembra essere pronto per le nozze, se non fosse che manca un ospite speciale. Parlate con Miceda, che vi chiederà di portare a Cerada l’invito per il matrimonio.
  12. Andate al Villaggio Finterra e parlate con Cerada per invitarlo al matrimonio.
  13. Tronate al Villaggio Daccapo e parlate con Miceda per dare via alle nozze.
  14. Dopo l’evento tornate a parlare un’ultima volta con Cerada per completare la missione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *