Le migliori alternative a google stadia per lo streaming di videogiochi

Alternative a Google Stadia per giocare online attraverso lo streaming. Spieghiamo le caratteristiche più importanti di ciascun servizio.

Dopo la presentazione di Stadia, tutti sono impazziti. “Wuau, giocare senza console o senza PC” ; “Il futuro dei giochi è giocare in streaming” … E lo è, ma Stadia non è un concetto innovativo perchè esistono già sul mercato diversi servizi di streaming che fanno la stessa cosa. Inoltre, per molti utenti le alternative che ti mostrerò oggi sono migliori.

Google Stadia è stato presentato come il futuro dei videogiochi, una piattaforma attraverso la quale puoi giocare ai titoli più all’avanguardia attraverso lo streaming e ovunque. 

Sono passati solo pochi mesi dalla sua presentazione ufficiale e i suoi difensori e detrattori sono già comparsi. 

Presentiamo le migliori alternative a Google Stadia per lo streaming di videogiochi se non sei convinto dal servizio Google.

Le migliori alternative a Stadia

GeForce Now è un servizio creato da Nvidia per giocare ai migliori giochi per PC tramite streaming. Tutta l’elaborazione viene eseguita nei data center Nvidia, quindi il tuo computer non ha bisogno di grandi specifiche per far girare i giochi più pesanti.

Nvidia è leader di mercato nelle schede grafiche per giochi, questo significa che i suoi server hanno sempre la tecnologia più avanzata e ottimizzata. Oggi possono essere utilizzate per giocare a risoluzioni fino a 4K, che garantisce la migliore qualità dell’immagine.

Nvidia ha anche lavorato per ridurre la latenza al minimo possibile. Molti esperti affermano che il gioco che propone GeForce Now sembra lo stesso di un gioco sul computer, senza ritardi o blocchi, il che è un risultato. Naturalmente, questo sarà soddisfatto solo se la tua connessione di rete è all’altezza.

L’elenco dei giochi compatibili è molto ampio e non smette di crescere. Il servizio si sincronizza con Steam in modo da poter utilizzare tutti i giochi compatibili presenti nella tua libreria. Per ora è in beta, puoi registrarti per provarlo gratuitamente.

Per ora è mostrato come il servizio di streaming più promettente, qualcosa che non sorprende se si conosce la grande capacità tecnologica di Nvidia.

PlayStation Now è la scommessa di Sony per il gioco in streaming. È compatibile con PS4 e Windows, quindi puoi usarlo sul tuo PC senza problemi.

Uno dei suoi svantaggi più importanti è che la risoluzione è limitata a 720p, qualcosa che sembra ridicolo a metà del 2019. Questo perché i server Sony non sono ottimizzati come dovrebbero, quindi non possono offrire una qualità superiore di immagine. Tuttavia, è un buon modo per giocare ad alcune esclusive di PS4 come l’acclamato BloodBorne.

Include giochi per PS4, PS3 e PS2, quindi il catalogo totale ammonta a poco più di 600 titoli. Gli utenti di PS4 possono scaricare giochi da questa piattaforma, per eseguirli localmente, eliminando il limite di risoluzione e migliorando la fluidità. I giochi PS3 non possono essere scaricati.

PlayStation Now ha un prezzo approssimativo di 14,99 euro al mese o 99 euro all’anno.

Continuiamo con Shadow Tech, qualcosa che possiamo definire come un server virtuale privato dedicato ai videogiochi. Per usarlo devi solo installare l’applicazione su uno dei dispositivi compatibili, attualmente Android, iOS, Windows, macOS e Linux .

Il server funziona con Windows 10 ed è in grado di eseguire i giochi più esigenti con un’alta risoluzione 4K e una velocità di 60 immagini al secondo, a condizione che la connessione a Internet sia molto veloce.

Qualcosa di importante da notare è che si tratta di un server privato che si affitta. Ciò significa che puoi installare tutti i giochi e tutte le applicazioni che desideri e rimarranno lì finché non li disinstallerai o smetterai di pagare l’abbonamento.

Essendo compatibile con diversi dispositivi, puoi avere il server installato su tutti loro per giocare dal dispositivo che desideri, ovviamente puoi continuare con tutti i progressi che hai fatto.

L’abbonamento ha un prezzo di 30 euro al mese, è piuttosto costoso ma offre molte possibilità oltre a giocare.

Hatch è un servizio di streaming di videogiochi focalizzato sugli utenti che giocano solo con i telefoni cellulari. Ciò significa che non è compatibile con giochi o console per PC. In cambio, avrai accesso a molte ore di intrattenimento a un prezzo molto basso.

I telefoni cellulari sono la piattaforma più utilizzata per giocare, quindi gli sviluppatori sono molto concentrati su di essi. Hatch funziona abbastanza bene su una rete WiFi, anche se per massimizzare il suo potenziale è necessaria una rete 5G.

Il suo catalogo comprende più di 100 giochi al prezzo di 6,99 euro al mese. Offrono anche 20 giochi gratuiti, abbastanza per ravvivare i viaggi in autobus o in metropolitana.

Vortex Cloud Gaming è un altro servizio che intende resistere a Google Stadia, anche se non sarà affatto facile. In questo caso è compatibile con i giochi per PC, quindi puoi goderti i migliori giochi sul mercato. Ha un’applicazione compatibile con computer, cellulari e PC .

Il suo catalogo comprende oltre 80 giochi, tutti accessibili per un abbonamento mensile di 9,99 euro. È ancora in beta, quindi hanno molto lavoro da fare prima che sia una valida alternativa a Stadia, ma sembrano essere sulla buona strada.

Normalmente il gioco in streaming richiede una connessione Internet ad altissima velocità, ma non è sempre così. Web Games Portal è un servizio specializzato in minigiochi basato su HTML5. Questo li rende molto leggeri e può essere utilizzato anche se si dispone di una connessione Internet lenta.

Nel suo catalogo troverai circa 1400 giochi , tutti di generi molto vari in modo da avere sempre opzioni di tuo gradimento. La cosa migliore è che tutti i giochi sono gratuiti e non è necessario installarli per giocare.

Per tutto quanto sopra, ci sembra l’opzione perfetta per trascorrere quei momenti in cui sei lontano da casa e non hai niente da fare.

Queste sono le alternative più interessanti a Google Stadia. Quale ritieni sia la migliore? Pensi che saranno all’altezza del servizio Google? Puoi lasciare la tua opinione in un commento.

Autore MaiDireLink

Marco Stella, è un Blogger Freelance, autore su Maidirelink.it, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è un fotografo ed in rete scrive soprattutto guide e tutorial sul mondo Pc windows, Smartphone, Giochi e curiosità dal web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *