Usare il telefono come webcam usb per Pc

In questa guida insegneremo come trasformare il tuo cellulare in una webcam per Pc sfruttando la fotocamera posteriore del telefono.

Oggi, tutti i portatili hanno una propria webcam per le videoconferenze, cosa che non accade con i desktop, poiché in quel caso dobbiamo avere una webcam usb se intendiamo effettuare videochiamate.

Fortunatamente, possiamo sempre usare il nostro smartphone Android come una webcam sfruttando le sue fotocamere, qualcosa di particolarmente utile se vogliamo fare una videochiamata e non ne abbiamo una a portata di mano o, semplicemente, si è rotta, ha smesso di funzionare o non ne vogliamo acquistare una.

Per renderlo possibile, utilizzeremo un’applicazione di terze parti che dovrai installare su cellulare e PC. Come sempre, per utilizzare questa app, dovrai dargli accesso a vari aspetti sensibili del tuo cellulare, come la webcam o il microfono.

 

 

Come utilizzare la fotocamera del tuo cellulare Android come webcam usb sul tuo PC Windows

Prima di procedere con la guida, dobbiamo chiarire che il metodo è compatibile solo con il sistema operativo Windows in una delle versioni disponibili (Windows 7, 8 e 10) e linux.

Per raggiungere questo obiettivo, possiamo usare questa applicazione, gratuita e a pagamento, ci offre gli strumenti necessari affinché il nostro telefono Android diventi la nostra webcam Windows 10.

DroidCam trasforma il dispositivo Android in una webcam wireless o usb attraverso la quale sarà possibile video chiamare su Pc nei programmi come Skype, Zoom, Discord e molte altre, oltre a questo è compatibile con OBS, XSplit che ci dà l’opportunità di eseguire lo streaming su Twitch o YouTube live.

La sua versione gratuita è più che sufficiente per un uso puntuale, ma se vuoi ottenere la risoluzione HD e rimuovere gli annunci dall’app, dovrai ottenere la versione Pro, il cui prezzo è 4,29 euro.

La prima cosa che devi fare è scaricare l’applicazione DroidCam Wireless Webcam per dispositivi mobili

Per funzionare, l’applicazione ti chiederà l’accesso alla videocamera, al microfono e alle informazioni della tua connessione WiFi, elementi che utilizzerà per connettersi al tuo computer attraverso la rete domestica e far funzionare il telefono cellulare come una webcam con la videocamera e il microfono.

Dopo aver installato DroidCam sul tuo dispositivo Android, premi il pulsante in basso, leggi le istruzioni necessarie per connettere la fotocamera dello smartphone al PC e tocca il pulsante I have it (in basso).

A questo punto, dovrai Scaricare il programma per Windows e, nella pagina che si apre, fai clic sul pulsante DroidCam Client Vx.x.x Download per scaricare il client DroidCam sul tuo PC.

Una volta completato il download, avviare l’eseguibile DroidCam.Client.xxFullOffline.exe e premere il pulsante . Quindi fare clic sui pulsanti in basso , sono d’accordo , installare, continuare con l’installazione dei driver necessari per il corretto funzionamento del client (facendo clic sul pulsante di installazione ) e terminare la configurazione premendo su Fine.

Ora, fai doppio clic sull’icona del programma DroidCam presente sul desktop (per avviare quest’ultimo), fai clic sull’icona WiFi situata nell’angolo in alto a sinistra della finestra che si è appena aperta, inserisci l’indirizzo IP che vedi sul tuo smartphone (es. 192.168.x.xxx ) nel campo di testo IP del dispositivo, controlla gli elementi video e audio e infine fai clic sul pulsante Start.
Importante: sia il computer che il cellulare devono essere collegati alla stessa rete WiFi

Se si decide di collegare lo smartphone al computer tramite un cavo USB (è possibile farlo premendo l’icona Connessione USB ), non è necessario inserire l’indirizzo IP del telefono.

Se tutto è andato nella giusta direzione, lo smartphone si collegherà al PC e potrai utilizzare la fotocamera come webcam. Per fare ciò, avvia Skype o un altro programma che usi per effettuare videochiamate e questo dovrebbe riconoscere DroidCam come la webcam principale senza alcun problema.

Sebbene non sia possibile chiudere il programma Windows, l’applicazione Android può essere lasciata in esecuzione in background. È importante notare che funziona con entrambe le fotocamere (è possibile modificarlo dalle impostazioni). 

Se si desidera migliorare la stabilità dell’immagine e non è necessario tenere il cellulare con la mano, è possibile ottenere un treppiede o un supporto per cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *