sabato , 20 ottobre 2018

Gli smartphone con la migliore fotocamera per fare foto | Settembre 2018

Vuoi sapere qual è la classifica dei migliori smartphone Android per fotografare del 2018? Gli smartphone con la migliore fotocamera per scattare fotografie. I migliori telefoni smartphone per fare foto e video: Guida all’acquisto 2018. 

Migliori smartphone fotocamera per fare foto | Marzo 2018

Quali sono gli smartphone con la migliore fotocamera del 2018 per scattare bellissime fotografie? Come scegliere uno smartphone in base alla qualità della fotocamera senza spendere troppo? Quali smartphone sono più adatti per i selfie e quali per fare un video?

C’è stato un tempo in cui le persone dovevano assumere fotografi o acquistare costose fotocamere professionali se volevano scattare foto e catturare i momenti che volevano conservare. 

Questo è cambiato con l’arrivo dei telefoni smartphone e le loro potenti fotocamere, chiunque adesso può essere un fotografo e iniziare a fare clic istantaneamente per avere belle fotografie. 

È vero che gli smartphone sono ancora molto indietro se paragonati alle capacità di una fotocamera professionale, ma gli smartphone moderni hanno raggiunto dei livelli di qualità quasi professionale. 

Con il passare del tempo, gli OEM hanno praticamente superato ogni limite per offrire un sensore potente mantenendo gli smartphone sufficientemente sottili.

In questa guida all’acquisto vi mostreremo quelli che, secondo noi, sono gli smartphone con la migliore fotocamera per scattare foto e girare video.

Nel valutare la fotocamera di uno smartphone, un errore comune che si commette è quello di pensare che una fotocamera con un numero maggiore di megapixel realizzi foto migliori rispetto a una con meno megapixel.

Uno dei fattori principali che rende uno smartphone per fotografare migliore rispetto ad un altro è nella grandezza del sensore fotografico stesso, da non confondere e associare alla quantità di megapixel.

Quindi la scelta di una fotocamera smartphone rispetto ad un’altra dipende non solo dal numero di megapixel ma anche da una serie di altri importanti elementi:

Sensore

Il sensore è un chip che trasforma l’immagine ottica catturata dall’obiettivo in formato digitale, con il risultato che viene infine elaborato dal processore d’immagini. Si compone di pixel, in cui ogni singolo pixel cattura le informazioni sulla luce e sui colori per formare l’immagine completa. Solitamente si crede che più grande sia il numero dei pixel e migliore sarà la qualità di immagini, invece è più vera l’affermazione secondo cui sono più importanti le dimensioni del sensore

Se siete curiosi di sapere quale sensore fotografico è montato sul vostro smartphone, esiste un’applicazione che potrà togliervi questa curiosità, il suo nome è AIDA64.

AIDA64
AIDA64
Developer: FinalWire Ltd
Price: Free+

Aprendo questa applicazione, è sufficiente andare nella sezione periferiche per sapere quale sensore fotografico montate.

Megapixel

Il numero complessivo di pixel che si trova in un sensore viene definito in Megapixel (che conta i milioni di pixel totali del sensore). Un valore superiore non sempre è sinonimo di maggior qualità di scatto, con 12 o 16 Megapixel che rappresentano già valori ottimali per molteplici circostanze anche per le stampe nei formati più diffusi.

Apertura del diaframma

Capire cosa fa il diaframma in una fotocamera non è mai facile per i principianti, e sono relativamente poche le persone che lo sanno. L’apertura del diaframma è un parametro che incide molto sulla qualità delle foto. Viene indicata con la lettere F seguita da un numero (esempio F/1.7). Minore sarà il numero dopo la “F/” e maggiore sarà l’apertura del diaframma, ovvero maggiore sarà la capacità di catturare luce da parte del sensore.

L’apertura del diaframma esprime il rapporto che c’è tra la lunghezza focale dell’obiettivo e il diametro di apertura del diaframma. La lunghezza focale, non è altro che la distanza tra la superficie del sensore e il centro della lente dell’obiettivo e viene espresso in mm (millimetri). Da questa misura si distinguono obiettivi grandangolari (con focale di pochi mm) per fotografare scenari molto ampi, normali e zoom/teleobiettivo (con una lunghezza focale molto alta) per fotografare soggetti a distanza.

Per questo motivo orientarsi nella scelta del miglior smartphone per fotocamera non è assolutamente cosa semplice. Nel corso degli anni, le proposte non sono mancate ma non tutte si possono ritenere adatte alle tasche di tutti e alle esigenze di tutti.

Abbiamo selezionato per voi una classifica aggiornata 2018 degli smartphone con la migliore fotocamera per fare foto e video sul mercato.

Sulla fascia di prezzo superiore ai 400 euro si trovano ovviamente gli smartphone con la miglior fotocamera. Chi non ha limiti di budget e cerca uno smartphone senza compromessi sul reparto fotografico qualsiasi sarà la sua scelta fra questi elencati cadrà letteralmente in piedi. Indipendentemente dalla luminosità della scena inquadrata gli scatti saranno sempre di alto livello.

OnePlus 6 Mirror Black – 8GB RAM 128 GB di Memoria – Android Dual SIM

OnePlus 6 è l’ultimo ad abbracciare le due fotocamere sul retro. Dispone di una fotocamera posteriore da 16 MP con doppio flash LED, apertura f / 1.7, sensore Sony IMX519, OIS, EIS e una fotocamera secondaria da 20 MP con sensore Sony IMX376K, apertura f / 1.7, 480 fps slo-mo a 720p, 240 fps a 1080p , 4k a 60 fps.

OnePlus 6 Mirror Black - 8GB RAM 128 GB di Memoria - Android Dual SIM

OnePlus ha aumentato le dimensioni del sensore della fotocamera principale da 16 MP del 19% rispetto a OnePlus 5T e ora ha una dimensione di 1,22um (superiore a 1,12um). Le dimensioni dei pixel più grandi attraggono più luce e quindi offrono prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

La combinazione di OIS ed EIS sulla fotocamera posteriore da 16MP aiuta a ridurre la tremidezza. Le telecamere ora sono state spostate al centro e sono posizionate verticalmente.

Nel complesso, OnePlus 6 è un ottimo smartphone da acquistare. Il dispositivo include quella tacca del display ma hai un’opzione per nasconderla. Il dispositivo offre grandi prestazioni con l’aiuto del processore Snapdragon 845 e la sua esperienza Android pressoché totale rende tutto più fluido.

Huawei P20 Pro Single SIM 4G 128GB Blue – Smartphones (15.5 cm (6.1″), 128 GB, 40 MP, Android, 8.1, Blue)

Huawei P20 Pro racchiude non solo 2 ma ha telecamere posteriori triple. Comprende 40 MP (RGB, apertura f / 1.8) + 20 MP (Monocromatico, apertura f / 1.6) + 8 MP (Teleobiettivo, apertura f / 2.4). Il terzo obiettivo ingrandisce una scena senza utilizzare lo zoom digitale . La fotocamera con zoom 3x può fare grandi foto e rendere più dettagli.

Huawei P20 Pro Single SIM 4G 128GB Blue - Smartphones (15.5 cm (6.1"), 128 GB, 40 MP, Android, 8.1, Blue)

La fotocamera standard da 40 megapixel e la fotocamera monocromatica da 20 megapixel funzionano insieme come l’abbinamento della doppia fotocamera su Huawei P10 per offrire immagini di una gamma dinamica più ampia con un livello di rumore inferiore. Il dispositivo ha persino ottenuto il secondo più alto punteggio di telecamere mobili su scala DxOMark .

Il telefono è alimentato dal processore HiSilicon Kirin 970 da 2,4 GHz octa-core di Huawei , ha 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione non espandibile.

Htc U12+ Smartphone da 6″ Doppia Sim 4G, Nero, 64 Gb

HTC U12 + ha una fotocamera principale da 12MP con apertura f1.75 e una fotocamera secondaria da 16MP con apertura f2.6 . 

Htc U12+ Smartphone da 6" Doppia Sim 4G, Nero, 64 Gb

La fotocamera principale ha Ultraspeed Autofocus 2(Phase detection + Laser autofocus). Supporta lo zoom ottico da 1,85x a 2x e lo zoom digitale fino a 10x. Ha il supporto OIS e ha la modalità Bokeh, adesivo AR . Può registrare video 4K a 60fps ; supporta Sonic Zoom, Audio Boost e registrazione audio 3D con 4 microfoni.

Il telefono ha un display Super LCD 6 Quad HD + (2880 x 1440) da 6 pollici e non ha quella tacca del display. Viene fornito con un nuovo pulsante sensibile alla pressione e una nuova esperienza di feedback tattile.

Samsung Galaxy Note9 Smartphone, Blu (Ocean Blue), Display 6.4″, 128 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

Samsung Galaxy Note 9 è stato lanciato nell’evento Unpacked della compagnia. Lo smartphone ha una configurazione da doppia fotocamera da 12 MP con apertura variabile f / 1.5-f / 2.4 e supporto per zoom ottico 2x.

Samsung Galaxy Note9 Smartphone, Blu (Ocean Blue), Display 6.4", 128 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

La fotocamera è esattamente la stessa di quella vista su Galaxy S9 e S9 Plus. La fotocamera del Galaxy Note 9 si adatta alla luce dell’ambiente, grazie alla sua apertura variabile.

Il sistema a doppia fotocamera posteriore da 12 MP è dotato di un obiettivo grandangolare con aperture commutabili e un teleobiettivo per ingrandire il soggetto o creare effetti di sfocatura verticale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *