mercoledì , 20 giugno 2018

Il tuo telefono Android ha bisogno di un’app antivirus?

Se Android è sicuro come dice Google, un telefono o un tablet ha davvero bisogno di un’app antivirus? È necessario un software antivirus per uno smartphone Android?

Il tuo telefono Android ha bisogno di un'app antivirus?

Spesso ci viene chiesto se sono necessarie app antivirus per Android, e per una buona ragione. Apple ha provato a screditare Android facendola sembrare come una palude infestata da virus di malware, senza dimenticare le diverse minacce alla sicurezza Android di alto profilo.

Quindi Android, con il passare del tempo, ha guadagnato una pessima reputazione per sicurezza e virus. Ma tutto questo è giustificato? Gli utenti Android potrebbero beneficiare di app antivirus?

Non secondo il capo della sicurezza di Android, Adrian Ludwig. Appena prima della conferenza per gli sviluppatori I/ Odi Google, Ludwig ha detto ai giornalisti: “Penso che l’utente medio su Android debba installare app antivirus? Assolutamente no. Non credo che il 99% degli utenti ottenga un beneficiare di app anti-virus.”

Ludwig ha anche affermato che la minaccia posta dal malware Android è stata “sopravvalutata”.

Sebbene ci possano essere un sacco di malware Android in circolazione, uno sguardo alle protezioni e agli studi di Android da parte delle aziende antivirus rivela che probabilmente sei al sicuro dai virus semplicemente seguendo alcune precauzioni di base.

Android controlla già se sono presenti malware

Lo stesso Android ha alcune funzionalità antivirus integrate. Prima di considerare se un’app antivirus sia utile, è importante esaminare le funzionalità che Android ha già:

  • Le app di Google Play vengono analizzate alla ricerca di malware : Google utilizza un servizio denominato Bouncer per eseguire la scansione automatica delle app su Google Play Store per rilevare malware. Non appena viene caricata un’app, Bouncer lo controlla e lo confronta con altri noti malware, cavalli di Troia e spyware. Ogni applicazione viene eseguita in un ambiente simulato per vedere se si comporterà maliziosamente su un dispositivo reale. Il comportamento dell’app viene confrontato con il comportamento delle precedenti app dannose per cercare le bandiere rosse. I nuovi account sviluppatore sono particolarmente scrupolosi: questo serve a impedire ai recidivi di creare nuovi account.
  • Google Play può disinstallare da remoto le app : se hai installato un’applicazione che in seguito risulta essere dannosa, Google ha la possibilità di disinstallare da remoto questa app dal tuo telefono quando viene prelevata da Google Play.

Cosa sono le app antivirus?

Le app antivirus sono un metodo per identificare le minacce sul tuo telefono. Ci sono centinaia di app antivirus disponibili gratuitamente su Google Play Store, e capire quali sono le migliori è difficile ( AV-Test, un istituto di sicurezza indipendente, compilare una classifica ogni mese delle migliori app antivirus per Android).

Le app antivirus per Android funzionano in modo simile al software antivirus che troveresti sul tuo PC. Una volta installati, è possibile utilizzarli per eseguire la scansione dei file sul telefono per software subdoli che potrebbero essere stati inavvertitamente scaricati e l’app antivirus evidenzierà eventuali problemi.

A differenza dei software antivirus basati su Windows o Mac, tuttavia, le app antivirus Android non rimuovono automaticamente software dannoso: dovrai farlo manualmente una volta identificati. Non tutte le definizioni dei virus sono aggiornate e non tutte le app antivirus hanno le stesse funzionalità. La buona notizia è che spesso forniscono molte funzionalità aggiuntive che possono essere davvero utili, come le soluzioni di backup e le funzionalità di cancellazione remota.

Da dove arrivano i virus Android?

Uno studio recente di McAfee ha rilevato che oltre il 60% dei campioni di malware Android ricevuti provenivano da un’unica famiglia di malware, nota come “FakeInstaller”. I FakeInstaller si travestono da app legittime. Possono essere disponibili su una pagina Web che finge di essere un sito Web ufficiale o su uno store Android non ufficiale e falso, senza protezione contro il malware. Una volta installati, inviano messaggi di testo SMS in background, attivando costosi abbonamenti.

Ma ci sono molti altri meccanismi di consegna per virus e malware. Email con allegati, molto simili a quelli che si ottengono sul PC, o MMS scaricati automaticamente, hack su app conosciute come WhatsApp, truffe di phishing, app false, APK che hai installato manualmente (al di fuori del Play Store) o facendo clic su falsi link per il download.

Hai bisogno di un antivirus Android?

Questi studi indicano che la maggior parte dei malware non proviene dal Google Play Store. Se installi app solo da Google Play, dovresti essere abbastanza sicuro, specialmente se controlli le autorizzazioni che un’app richiede prima di installarla. Ad esempio, non installare giochi che richiedono autorizzazioni per l’invio di messaggi SMS. Pochissime app (solo le app che interagiscono con i messaggi SMS) hanno bisogno di queste autorizzazioni per funzionare.

Se si installano solo app da Google Play, non è necessario un antivirus. Tuttavia, se scarichi regolarmente applicazioni esterne a Google Play, dovresti probabilmente installare un’app antivirus per sicurezza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *