Come recuperare una nota rapida o Sticky Notes cancellata

In questa guida vedremo come fare per recuperare le note rapide, conosciute anche come post-it o sticky notes, che sono state eliminate o cancellate per sbaglio in Windows 10.

Alberto ci ha inviato questo messaggio: “Qualcuno ha un’idea su come fare per recuperare il contenuto delle note rapide cancellate per errore? Mi abituo a scrivere tutto creando note sul desktop, mentre il tempo crea le note, e recentemente 12 note sono state cancellate per errore e non sono andate nel cestino. Come posso fare ora per recuperarli sul mio PC Windows 10? “

Molte volte potremmo essere interessati a fare un backup (backup) delle nostre note rapide (Sticky Notes) per averle su un altro PC o laptop che può avere un’altra versione del sistema operativo Windows.

O viceversa, vogliamo recuperare quelle note rapide che abbiamo cancellato in precedenza.

Ora avete due soluzioni per recuperare le note rapide e ottenere di nuovo tutto il contenuto scritto. Uno è quello di cercare il file StickyNotes.snt da solo e l’altro è quello di utilizzare un programma.

Come recuperare uno Sticky Notes o Post-it se è stato cancellato per errore

Una volta eliminata una nota rapida, l’hai cancellata definitivamente? Come nel caso sopra menzionato, non può nemmeno essere trovata nel Cestino di Windows.

Ma non preoccuparti, c’è una soluzione. È possibile recuperare parte delle informazioni delle note rapide, ma ciò dipende dall’ultima modifica o creazione delle note.

Se hai creato una nota di recente, la soluzione non funzionerà, ma se non hai ancora creato una nota, puoi provare i seguenti passaggi e vedere se il sistema ti consente di visualizzare il contenuto più recente.

Metodo 1: Normalmente, il contenuto delle note rapide viene automaticamente salvato in un file chiamato StickyNotes.snt che si trova in C: \ Utenti \ (cerca il nome dell’utente) \ AppData \ Roaming \ Microsoft \ Sticky Notes.

La cartella AppData è nascosta per poterla visualizzare devi andare alle opzioni Organizza, Cartella e Cerca, nella scheda Visualizza, correggere che l’opzione Mostra file, cartelle e unità nascoste è abilitarla, quindi premere Applica e poi OK. La cartella AppData dovrebbe apparire all’interno delle cartelle visualizzate di recente.

Cerca  Sticky Notes, in cui troverai il StickyNotes.snt tasto destro del mouse sul titolo e scegli di aprire con, selezionare Blocco note.   

Metodo 2: È inoltre possibile utilizzare direttamente un software per il recupero dei dati per recuperare il contenuto delle note rapide. Questo metodo è diverso dalla soluzione precedente.

Quando non è possibile recuperare le note con il metodo precedente, può utilizzare il programma di recupero dati EaseUS Data Recovery Wizard, che è compatibile con Windows 10/8/7 / XP / Vista.

In realtà può recuperare non solo i file .snt, ma il programma è anche in grado di recuperare molti altri tipi di file. Offre un modo semplice per recuperare i file cancellati anche recuperare i file dal cestino. Per semplificare il lavoro di recupero, impara a recuperare le note rapide cancellate in Windows seguendo la guida di seguito.

EaseUS Data Recovery Wizard può recuperare file e cartelle cancellati sul disco rigido del tuo computer, laptop, memoria USB o scheda SD analizzando l’intera unità di archiviazione, vediamo l’intero processo qui sotto:

Passaggio 1. Selezionare un percorso: una partizione del disco locale o un dispositivo di archiviazione rimovibile, quindi fare clic sul pulsante Scansione.

Passaggio 2. Scansione dell’intero dispositivo di archiviazione: è un passaggio fondamentale, il software di recupero dati EaseUS cercherà tutti i dati persi. Presto vedrai un risultato di scansione rapido chiamato ” File cancellati “, lì troverai tutti i file e le cartelle cancellate.

Passaggio 3. Anteprima e ripristino dei file: in ” File eliminati “, è possibile cercare i file desiderati seguendo il percorso, oppure è possibile utilizzare la funzione ” Filtro ” per individuare rapidamente ciò che si desidera. 

Inoltre, puoi fare doppio clic sul file trovato per ottenere un’anteprima completa. Infine, scegli i file che desideri e fai clic sul pulsante Recupera per salvarli in un’altra posizione anziché nell’originale per evitare la sovrascrittura dei dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *