Trucchi e Guide Smartphone

Come pulire correttamente ingresso caricabatterie del telefono

Il tuo smartphone non si carica bene? Il cavo USB non si collega correttamente e devi ricollegarlo? Non perdere la calma. Prima di portarlo in assistenza, smontarlo o sostituirlo, provare a pulire la porta di ricarica USB.

La porta di ricarica del nostro smartphone è uno dei componenti più importanti, poiché se è troppo sporca o danneggiata, significa che il nostro dispositivo mobile non potrà caricarsi normalmente.

Per questo motivo, gli esperti raccomandano di pulire occasionalmente i nostri telefoni cellulari, in modo che i pelucchi non si accumulino e rendano difficile l’ingresso del caricatore. Tuttavia, devi farlo con attenzione.

In effetti, portare il telefono in tasca provoca l’accumulo di polvere e lanugine sulla porta di ricarica. Questa sporzia all’interno dell’ingresso USB fanno sì che il cavo non sia completamente inserito o non venga inserito correttamente, il che rende difficile il processo di ricarica.

Questo problema molto comune ha una soluzione estremamente semplice e accessibile a tutti. Non richiede conoscenze tecniche o materiali speciali.

Usando uno stuzzicadenti o qualcosa di simile

L’unico strumento necessario è un normale stuzzicadenti, in legno o plastica (è meglio evitare oggetti di metallo appuntiti in quanto possono causare ulteriori danni).

Per fortuna praticamente in ogni casa c’è la tipica scatola riposta nella dispensa con centinaia di stuzzicadenti che nessuno usa.

Bene, ora è il momento di usarlo. Non ci resta che prenderne uno e inserirlo nella porta di ricarica dello smartphone per rimuovere lo sporco o la polvere accumulati. Ovviamente consigliamo di farlo in uno spazio ben illuminato e con cura.

A quanto pare, il legno è un materiale molto più adatto della plastica per pulire questo tipo di connettori, quindi ne consigliamo l’uso. Non ti resta che ricordare che “la pazienza è la virtù dei forti”, quindi procederemo a pulire la porta di ricarica lentamente ma in sicurezza, grattando accuratamente nel caso ci sia dello sporco incastrato.

Pulire l’ingresso di ricarica usando aria compressa

Un’altra opzione per pulire la porta di ricarica del nostro dispositivo mobile Android o iPhone è utilizzare aria compressa. Questo prodotto è abbastanza semplice da acquistare, non è eccessivamente costoso e viene utilizzato anche per pulire la polvere su dispositivi come i computer.

L’aria compressa viene venduta in lattina e grazie al suo tubo di prolunga possiamo puntare direttamente alla porta di ricarica del telefono. Si consiglia di non avvicinare troppo il tubo al dispositivo, ma di farlo a distanza di sicurezza e con brevi raffiche per evitare possibili danni .

Con questo avremo rimosso tutta la polvere e lo sporco dalla porta di ricarica in pochi secondi. A proposito, possiamo usare la bomboletta ad aria compressa per pulire il nostro computer desktop o laptop.

Recarsi in un negozio specializzato o di un professionista

Nel caso in cui il nostro dispositivo continui senza caricarsi, facendo tutto quanto sopra, è meglio cercare i servizi di un professionista o di un negozio specializzato. A volte è necessario smontare completamente il cellulare per verificare lo stato della porta di ricarica e per questo, oltre ad utilizzare gli strumenti appositi, è sempre meglio affidare questi compiti a professionisti abituati allo smontaggio dei terminali piuttosto che a farlo da soli e alla conversione dispositivo in qualcosa di inutilizzabile.

Possiamo anche usufruire della garanzia, anche se ciò significa rimanere senza il nostro dispositivo mobile per diversi giorni .

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top