martedì , 16 ottobre 2018

Come migliorare la qualità delle chiamate su Android

Come far si che le tue chiamate vocali risuonino meglio per entrambi con questi suggerimenti. Come migliorare la qualità del suono e del volume delle telefonate su Android. Consigli per aumentare la qualità audio su Android senza root.

Come migliorare la qualità delle chiamate su Android

Anche se oggi possiamo usare tutti i nostri smartphone per fare un milione di cose diverse, sono anche “sorprendentemente” utili per fare le telefonate. Ci sono sempre un sacco di discussioni su quale app di messaggistica è la migliore o perché si dovrebbe usare una app per SMS rispetto a un’altra.

Ma la chiamata vocale è una delle caratteristiche principali del gadget che abbiamo nelle nostre mani, e quando abbiamo bisogno di effettuare una chiamata ci interessa che si senta bene.

La maggior parte degli smartphone monta i migliori microfoni per rendere eccezionale la tua esperienza di chiamata. Sfortunatamente, la qualità della chiamata non si limita solo all’hardware all’interno dello smartphone, ma ci sono anche altri fattori che possono influire negativamente sulla qualità dell’audio.

Sebbene l’audio delle chiamate sia notevolmente migliorato rispetto ai telefoni dell’ultimo decennio, esistono ancora alcuni modi per migliorare la qualità delle chiamate su Android.

Questo articolo parlerà di come la qualità delle chiamate Android possa essere ulteriormente migliorata eliminando gli elementi esterni che la influenzano negativamente.

Uno degli aspetti più importanti di ricevere una chiamata è l’altoparlante, nel corso degli anni i produttori di smartphone hanno utilizzato materiali migliori e persino speaker resistenti all’acqua. Alcuni smartphone hanno scelto misure aggiuntive per migliorare la qualità delle chiamate Android. 

Xiaomi Mi Max usa la ceramica piezoelettrica per trasformare i segnali elettrici in energia meccanica; risultato: la cornice metallica posta attorno al dispositivo vibra, trasformandolo in uno speaker. HTC utilizza l’altoparlante stereo anteriore per dare un tocco di qualità in più alla chiamata.

  • Assicurati che gli altoparlanti siano puliti. Questa è una cosa così semplice che spesso è l’ultima cosa che controlli, gli altoparlanti sono bloccati da qualcosa? Se si utilizza lo stesso smartphone nel corso degli anni e si è notato un graduale calo della sua qualità, c’è un’alta probabilità che della sporcizia si sia accumulata nello speaker. Vi raccomando di osservarlo da vicino e vedere se ci sono dei residui al suo interno. Se fosse facile, prova a usare un piccolo spillo per rimuovere lo sporco dell’altoparlante. Se è un po ‘più difficile, dovrai portarlo da un professionista per farlo pulire.
  • Alcuni casi robusti tendono anche a coprire le parti anteriori dello smartphone per proteggere meglio l’hardware. Mentre questo è un ottimo modo per evitare danni al tuo smartphone, aumenterà anche lo spazio tra l’orecchio e l’altoparlante. Se hai problemi a sentire l’altra persona, ti consiglio di rimuovere la custodia e vedere se il problema scompare. 

La qualità della chiamata non si misura solo dal fatto che stai ascoltando chiaramente l’altra persona, ma è importante che anche che l’altra persona può sentirti forte e chiaro. Una conversazione può aver luogo solo se entrambe le parti possono essere ascoltate chiaramente. Molti produttori di smartphone stanno migliorando i microfoni inclusi nei loro telefoni e alcuni di loro stanno includendo anche più microfoni per ridurre il rumore e amplificare la voce.

  • Proprio come gli speaker, anche il microfono è un buco fisico, quindi assicurati che non sia completamente riempito da sporcizia accumulata nel tempo. La pulizia del foro del microfono potrebbe rivelarsi complicata in quanto i fori microfonici sono generalmente molto piccoli. Prendi una torcia elettrica e vedi se c’è qualcosa di bloccato e usando un piccolo ago, cerca di tirarlo fuori ma non sforzare troppo.
  • Se usi una custodia assicurati che non copra nessun foro che non dovrebbe essere coperto (lo stesso vale per il dito quando lo tieni in mano) perché il tuo telefono probabilmente ha più di un microfono e ne usa uno lontano dalla bocca per il rumore riduzione. Lo stesso vale per il materiale plastico trasparente avvolgente che copre un nuovo telefono. 

Quando fai una chiamata sul tuo smartphone, parli al microfono, il microfono lo trasforma in un segnale elettrico, che viene poi trasformato in onde radio e trasmesso. Quindi la torre raccoglie il segnale e invia un altro segnale al destinatario. Questo è un processo avviene in una mera frazione di secondo. Quindi, naturalmente, ci sono elementi esterni che possono ridurre la qualità delle chiamate Android influenzando i segnali.

  • Gli smartphone hanno cattiva ricezione quando sei in uno scantinato. Questo perché le onde radio hanno difficoltà a penetrare pareti e soffitti. Più bassa è la frequenza, migliori saranno gli ostacoli da penetrare ma avranno difficoltà a raggiungere la metropolitana. Quindi, assicurati di essere fuori quando effettui una chiamata o almeno al piano terra.
  • Forti apparecchiature elettriche possono anche rendere cattiva la qualità del suono. Lo stesso vale per le macchine che generano un campo magnetico. Questo è molto raro, tuttavia, se ci si trova in un luogo normale che non dispone di queste macchine, non si avranno problemi a ricevere una chiamata.

Uno dei motivi più comuni per cui la qualità della chiamata può essere scarsa è la copertura della rete. Se sei in un posto dove la ricezione del tuo telefono è davvero pessima puoi provare a utilizzare un’app per le chiamate (tipo WhatsApp) e collegarti a una rete WiFi. Le chiamate Wi-Fi possono fare miracoli quando l’audio della telefonata è disturbato a causa della tua pessima connessione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *