Come bloccare parole su facebook e twitter per evitare spoiler

In questa guida vedremo come bloccare alcune notizie e parole chiavi per evitare spoiler di film e serie tv sui social network come Facebook e Twitter.

A tutti noi piace discutere un buon film con gli amici o delle serie tv più famose soprattutto quando stanno per concludersi.

Il problema è che non tutti hanno le stesse possibilità di andare al cinema o guardare la puntata della serie il giorno stesso in cui esce in tv, ed è una cortesia quasi obbligatoria concedere a tutti il ​​tempo di aggiornarsi sulla storia e non rovinare la sorpresa della trama e degli eventi.

Dal momento che non puoi fidarti di tutti e i social network sono pieni di riferimenti a questi film, se non hai ancora visto l’ultimo capitolo della tura serie preferita o sei solo stufo di leggere post sulla Politica, qui spieghiamo come mettere a tacere questi contenuti su Facebook e Twitter.

Questi metodi possono essere utili anche per proteggere i tuoi figli da determinati contenuti e allo stesso tempo dare loro un po’ di libertà e godere dei social network in modo sicuro. 

Come evitare spoiler su Facebook e Twitter bloccando alcune parole

Non è giusto che tu debba passare diversi giorni senza essere in grado di accedere ai social network per evitare gli spoiler di una storia.

Se vuoi essere in grado di accedere a Facebook senza temere che uno dei tuoi amici ti rovini il film, hai bisogno dell’estensione Social Fixer. 

Facebook da solo non ti consente di controllare quali parole vuoi vedere tra le notizie nella tua bacheca, ma con questa estensione è abbastanza semplice. Sia che utilizzi Firefox, Chrome, Opera o Safari, puoi scaricare e installare questa estensione nel tuo browser. 

Dopo averlo aggiunto al tuo browser, vedrai apparire la sua icona accanto alla barra degli indirizzi. Ora puoi accedere a Facebook, dove avrai anche l’icona della chiave in alto a destra. Questa estensione ti offre una grande varietà di sezioni per configurare il nostro account. Quello che ci interessa sono i Filtri la sezione Hide posts

Vedrai che questi strumenti offrono una serie di blocchi già creati come Endgame o Game of Thrones (non abbiamo trovato un modo per cambiare la lingua), in più ti offre l’opportunità di creare filtri personalizzati in cui puoi aggiungere le parole da bloccare presenti nei post che vuoi nascondere. 

Hai anche la possibilità di nascondere un autore specifico o vari tipi di pubblicità. Infine con Hide posts, puoi nascondere i post con determinate parole chiavi. Puoi anche indicare che i post siano ancora visualizzabili ma chiusi in una piccola tendina, con un messaggio che ti avverte che il contenuto è stato nascosto e con l’elenco delle parole bloccate per conoscere l’argomento del post. 

Ricorda che questa estensione funziona solo per i browser su PC e non puoi configurarla dall’applicazione mobile di Facebook. 

Su Twitter è molto più semplice bloccare le parole. Infatti tra le sue funzioni è presente la possibilità di configurare i filtri dal computer e dall’applicazione mobile . 

Per iniziare, vai alla tua immagine del profilo dove sono le opzioni di configurazione. Premi su “impostazioni e privacy“. Se provieni direttamente dal computer vedrai l’opzione di “parole disattivate“, ma se lo stai facendo dal tuo cellulare, dovrai prima fare clic su “Privacy e sicurezza“. 

Una volta che sei nella sezione delle parole da bloccare, dovrai aggiungere uno per uno tutti quei termini che ritieni possano essere correlati al contenuto che desideri bloccare. Nomi, acronimi, espressioni e qualsiasi hastag . 

Puoi anche configurare per quanto tempo vuoi che questo blocco rimanga, puoi scegliere per sempre o solo per pochi giorni. Se cambi idea, dovrai solo toccare l’icona del volume in rosso per rimuovere questa parola chiave. 

Ricorda che Twitter ignora le maiuscole e che puoi anche selezionare la casella per bloccare i contenuti considerati sensibili

Autore MaiDireLink

Marco Stella, è un Blogger Freelance, autore su Maidirelink.it, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è un fotografo ed in rete scrive soprattutto guide e tutorial sul mondo Pc windows, Smartphone, Giochi e curiosità dal web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *