martedì , 19 giugno 2018

WhatsApp: arriva la funzione Trillo per chi ignora i messaggi?

Sta girando sul web la notizia che WhatsApp potrebbe inserire il vecchio “trillo” di MSN Messenger per chi ignora i messaggi, per fortuna è solo una fake news. 

WhatsApp: arriva la funzione Trillo per chi ignora i messaggi?

Chi si ricorda il suono del trillo di MSN Messenger? Era una delle funzioni più famose di Messenger, una delle prime social chat antenata dei più moderni Facebook e WhatsApp.

Con il trillo, una sorta di squillo che faceva vibrare anche la schermata della chat, era possibile avvisare gli amici che avevano qualche vostro messaggio da leggere.

Il trillo aveva dunque lo scopo di attirare l’attenzione in maniera abbastanza insistente per cui molti non approvavano questo tipo di funzione.

In questi giorni sul web sta girando un’incredibile notizia, riguardante una nuova funzione di WhatsApp.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, uno dei prossimi aggiornamenti di WhatsApp dovrebbe introdurre la funzione trillo, proprio come quello presente sulla vecchia chat di MSN Messenger.

La bellissima notizia, per chi ha sempre odiato questa funzione, è che il trillo su WhatsApp non arriverà, in quanto si tratta di una fake news.

A mettere le cose in chiaro è stato l’affidabile team di WABetaInfo, il quale ha pubblicato repentinamente un tweet sul proprio profilo Twitter per avvertire gli utenti della bufala.

I just read that the tone is called “nudge”, a feature from Windows Live Messenger.
People have a big imagination to create fake news. It’s so sad to see fake news.

Il trillo su WhatsApp, secondo le notizie pubblicate in questi giorni scorsi, era già in via di sviluppo e sarebbe dovuto arrivare in un aggiornamento da rilasciarsi ad Aprile.

Il suo scopo doveva essere simile a quello di MSN Messenger, ovvero quello di attirare l’attenzione degli utenti  attraverso la vibrazione ma solo se questi ultimi fossero stati online.

A differenza delle spunte blu, però, il trillo (chiamato da alcuni “nudge“) non si sarebbe potuto disattivare e, quindi, sarebbe stato ancora più fastidioso. 

Fortunatamente il trillo su WhatsApp è una fake news, quindi niente paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *