Streaming: Trucchi e Guide

Vedere la TV digitale terrestre gratis sul PC

La TV non è più l’unico dispositivo con cui guardare i canali del digitale terrestre. Attualmente il mezzo con cui riproduciamo più contenuti multimediali non è più il televisione ma sono i nostri smartphone e tablet. E adesso possiamo anche guardare la televisione sul computer.

Possiamo farlo facilmente in modi diversi, prendendo il segnale digitale con hardware appositamente progettato da collegare al Pc, oppure utilizzare le trasmissioni streaming presenti su Internet.

Quelli che vedremo oggi sono i migliori programmi per guardare la TV dal tuo computer, con Windows 10 e versioni precedenti.

Diversi modi di guardare la televisione dal tuo computer

Come abbiamo detto in precedenza uno dei metodi per guardare la DTT di usare un hardware specifico in grado di “interpretare” il segnale televisivo digitale. Cioè, un ricevitore di segnale televisivo o un decodificatore di segnale o un sintonizzatore DTT. Questi tipi di dispositivi, disponibili a partire da soli 16 euro, sono collegati tramite USB al computer e hanno la presa per collegare l’antenna del DTT.

Inoltre, hanno un telecomando per cambiare canale, alzare e abbassare il volume e così via. E richiedono un software, che è incluso, per poter guardare la televisione dal computer. Per i computer desktop può essere una buona opzione, ma non necessariamente la migliore.

L’altra opzione, che consiglieremo in questo articolo, è quella di guardare la TV sul computer su Internet. In questo caso ci sono molte opzioni, perché possiamo utilizzare le trasmissioni in streaming senza software, direttamente dal browser web, oppure optare per programmi TV per PC. Ovvero applicazioni che sono sviluppate appositamente per guardare la televisione e che, quindi, hanno il vantaggio di riunire tutti i canali nello stesso software, oltre a migliorare l’esperienza di riproduzione grazie al suo approccio specifico ed esclusivo a questo compito.

I programmi per guardare la televisione dal computer sono lettori video, ma ottengono contenuti da varie fonti. Le fonti di contenuto e quindi la loro disponibilità dipendono dalla tecnologia su cui si basano. Distingueremo principalmente tra programmi IPTV e programmi P2P. 

A seconda della tecnologia che ciascuno utilizza, ci saranno differenze nella velocità di trasmissione, nella stabilità della connessione o nel ritardo e anche nella disponibilità dei contenuti. Tutti questi sono i fattori che dovremmo tenere in considerazione nella scelta dei migliori programmi per guardare la TV sul computer.

I migliori programmi per guardare la TV sul tuo PC

La televisione ha perso importanza, e con l’avvento di smartphone e tablet, attualmente tutti – o quasi – i canali televisivi trasmessi attraverso Internet, oltre a farlo anche attraverso il Digitale Terrestre. Praticamente tutti i canali possono essere trovati su Internet con la programmazione completa. 

E questi tipi di programmi, in realtà, tutto ciò che fanno è prendere questa trasmissione e offrircela in un modo più semplice e comodo all’interno della stessa applicazione. Quindi non dobbiamo andare da una pagina web all’altra cercando la trasmissione diretta attraverso i canali televisivi.

Kodi

Senza alcun dubbio, Kodi è il leader nei contenuti multimediali sul computer. In origine si chiamava XBMC e si basava sul centro multimediale Xbox. Ma si è evoluto, ora si chiama Kodi ed è un elemento essenziale in qualsiasi computer. 

Kodi è disponibile su Windows -(e su altre piattaforme) e non solo ci offre la televisione in diretta con i componenti aggiuntivi corrispondenti, ma ci dà anche accesso a tutti i tipi di contenuti multimediali con le fonti corrispondenti. Kodi non solo ci permette di guardare la DTT sul computer, ma possiamo anche vedere le principali piattaforme di streaming tramite add-on o add-on specifici.

Possiamo guardare la televisione, ma anche foto, ascoltare la radio, guardare serie e film in locale e da remoto, ascoltare musica e persino registrare contenuti video che stiamo riproducendo in streaming. Insomma, non è solo un programma per guardare la TV sul tuo computer, ma un completo centro multimediale con tutti i tipi di risorse e contenuti disponibili a portata di mano.

5KPlayer

5KPlayer è un’altra opzione per guardare DTT sul tuo PC grazie alla sua capacità di utilizzare collegamenti IPTV diretti, nonché file M3U / M3U8. Con loro è possibile connettersi a servizi che ci danno accesso ai canali TV e, inoltre, abbiamo un lettore multimediale molto completo poiché è compatibile con 4K UHD, H.265 / H.264, 3D, MP4, MKV, Video a 360 °, dischi DVD e musica sia in streaming che in MP3, AAC, FLAC e altri formati. Per raggiungere risoluzioni fino a 8K, è in grado di sfruttare la GPU del computer e, allo stesso tempo, mantenere bassi i consumi di CPU.

VLC

Insieme a Kodi, VLC è uno dei lettori multimediali più apprezzati e anche una delle principali alternative o opzioni per poter guardare la TV sul PC. Naturalmente, prima di tutto dovremo ottenere elenchi di canali aggiornati, poiché dovremo utilizzare elenchi m3u o m3u8 che ci consentono di riprodurre canali DTT tramite VLC sul nostro PC.

Una volta che abbiamo questi elenchi, la riproduzione è abbastanza semplice, quello che dobbiamo fare è aprire VLC e dall’opzione del menu centrale, selezioniamo Apri posizione di rete. Si aprirà la finestra Open Media in cui dobbiamo selezionare la scheda Network e quindi incollare l’URL del canale TV che vogliamo riprodurre. Infine, fai clic su Riproduci e inizierà automaticamente la riproduzione e guarderemo la TV sul PC.

Megacube

Megacube è uno dei programmi più importanti per guardare la TV dal computer che possiamo trovare. La disponibilità di trasmissioni in diretta è massima e il supporto che il programma riceve è squisito. Abbiamo due versioni, entrambe gratuite e la più completa richiede solo la condivisione delle risorse con la comunità in cambio di vantaggi come la registrazione delle trasmissioni. Qualcosa che, come abbiamo accennato, è disponibile anche su Kodi.

Tra i vantaggi di questo software c’è la possibilità di cambiare il player in vari formati come il miniplayer. Se utilizziamo la versione completa, anche YouTube sarà completamente integrato, quindi avremo più contenuti disponibili, e ha un aspetto social interessante con l’integrazione della chat in tempo reale con un account Google e l’integrazione del social network Twitter. L’esperienza che fornisce, per guardare il DTT dal computer, è davvero buona.

SopCast

SopCast è qualcosa di  “speciale” perché non si basa su componenti aggiuntivi o IPTV come i precedenti, ma sfrutta piuttosto la tecnologia P2P,  “Peer to Peer”. Cioè, a livello tecnologico è fondamentalmente come eMule e programmi simili. 

Utilizza questa tecnologia in modo che gli utenti stessi condividano il contenuto tra di loro; Ciò implica una buona disponibilità di contenuti, ma con una stabilità e velocità nei trasferimenti che dipende dal numero di utenti che stanno condividendo e dalla qualità della connessione che utilizzano.

È una delle migliori opzioni che saremo in grado di trovare per poter guardare la televisione dal computer. Ma devi tenerne conto sopra, e anche che non ha un lettore integrato ma dipende da terze parti. Pertanto, questo è un vantaggio fintanto che possiamo utilizzare il lettore che vogliamo e abbiamo installato sul computer, ma uno svantaggio perché dovremo utilizzare altri programmi per poter utilizzare a pieno le sue funzioni e caratteristiche.

Ace stream

Ancora una volta, Ace Stream utilizza la tecnologia P2P, quindi è un’opzione simile a SopCast. Ora, ha una caratteristica che lo differenzia e lo rende un’opzione migliore se stiamo cercando la massima semplicità, ovvero ha il suo lettore per i contenuti video. Ed è interessante, perché il player che ci offre è basato su VLC che, come già sappiamo, è una delle migliori opzioni che possiamo trovare in Windows e su altre piattaforme per riprodurre contenuti video.

Il suo design, in generale, e l’esperienza che questo programma ci offre per guardare la televisione dal computer, sono un gradino sopra SopCast. E il suo utilizzo è semplice, in quanto dobbiamo solo accedere al menu “Media” per trovare tutti i contenuti che saremo in grado di riprodurre sul nostro computer. Tuttavia, ha gli stessi inconvenienti di SopCast a causa dell’uso della tecnologia P2P invece dell’IPTV come nel caso di altri programmi che abbiamo menzionato in precedenza.

MediaPortal

Se per qualsiasi motivo ti piace il concetto di Kodi, ma non vuoi Kodi, allora forse questo è per te il miglior programma per guardare la TV sul tuo computer. L’approccio è praticamente lo stesso, con l’eccezione che il design dell’interfaccia del programma è diverso e presenta alcune limitazioni. Ora, ci offre anche i vantaggi di poter integrare Netflix, o YouTube, oltre a un ampio supporto per i contenuti: possiamo riprodurre musica e radio, guardare la televisione o goderci serie e film, oltre a caricare giochi di ogni tipo.

La sua configurazione è più complessa di quella della maggior parte dei programmi per guardare la TV sul computer che raccogliamo in questo articolo. Come con Kodi, all’inizio potrebbe essere un po ‘più difficile installare le fonti di contenuto. Tuttavia, sia Kodi che MediaPortal si distinguono per l’enorme numero di fonti che possiamo ottenere. Se non vogliamo solo guardare la televisione, senza dubbio questa opzione e Kodi sono programmi essenziali che non dovrebbero mancare sul nostro computer.

NextPVR

Come con Kodi o con MediaPortal, la disponibilità di contenuti in NextPVR dipende da quante fonti otteniamo e installiamo nel programma. Ci sono tutti i tipi di plugin disponibili per questa applicazione e il suo vantaggio rispetto ad altre opzioni è che si concentra sulla registrazione. Vale a dire, è lo strumento più potente che troveremo, all’interno di questo tipo, se quello che vogliamo è usare il nostro computer per programmare la registrazione di trasmissioni in diretta. Tutto questo potendo godere della TV in diretta dal PC, ovviamente, e anche di servizi di terze parti come Netflix.

Potrebbe non essere “potente” o completo come Kodi o MediaPortal, ma è una buona alternativa e, soprattutto, un’opzione perfetta se siamo interessati alla registrazione di contenuti. L’interfaccia è davvero semplice, anche se manca di un livello estetico abbastanza spensierato, e ha tutte le funzioni di cui abbiamo bisogno e che possiamo aspettarci da un’applicazione di questo tipo. Ha un vantaggio in più, e cioè che il suo funzionamento è davvero leggero, non consuma risorse eccessive sull’hardware del computer.

IPTV

Già dal nome possiamo immaginare cosa troveremo ricorrendo al programma chiamato IPTV. Questa applicazione combina due degli elementi più necessari durante la visualizzazione del digitale terrestre su Internet: semplicità e prestazioni eccellenti.

È disponibile per i sistemi operativi Windows e può essere scaricato direttamente dallo store ufficiale di Microsoft . È gratuito per tutti gli utenti, anche se con alcune limitazioni. Se vogliamo che le nostre trasmissioni siano senza pubblicità, dovremo pagare un piccolo bonus di quasi $ 5. In questo modo, possiamo anche guardare DTT in formato schermo intero. Compatibile anche con file M3U e M3U8.

The Latest

To Top