mercoledì , 13 dicembre 2017

Truffa WhatsApp: virus nascosto in un messaggio vocale

Attenzione alla nuova truffa su WhatsApp, il messaggio vocale è un virus. Come difendersi dalla truffa del finto messaggio vocale su WhatsApp.

Truffa WhatsApp: virus nascosto in un messaggio vocale

Ennesima truffa per gli utenti di WhatsApp. Si tratta di un falso messaggio vocale inviato da un mittente che si “identifica” proprio come la famosa app di messaggistica istantanea acquistata nel 2014 da Mark Zuckerberg.

Il messaggio vocale ricevuto, appare esattamente come una classica notifica di WhatsApp.

Come rivelato dalla Polizia di Stato, attraverso la pagina Facebook “Una Vita da Social“, cliccando sul tasto Play, non si ascolterà un messaggio vocale WhatsApp, ma si verrà infettati da un virus trojan (cavallo di Troia) che permetterà a degli hacker di poter rubare i dati sensibili dell’utente, comprese le password dei siti web, le informazioni bancarie, messaggi inviati e così via.

Non è la prima volta che WhatsApp viene utilizzato per diffondere dei virus. I messaggi che promettono falsi buoni sconto Zara o IKEA (cliccando sul link associato al messaggio) che si diffondono tramite catena di sant’Antonio sono ormai quasi all’ordine del giorno

Naturalmente WhatsApp non ha mai fatto e mai farà delle comunicazioni tramite messaggio vocale o tramite messaggio sulle chat dell’utente.

Se si dovesse ricevere un messaggio di questo tipo, il consiglio è quello di eliminare immediatamente il messaggio vocale, senza cliccare il tasto Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *