Scena tagliata dal film “il Ritorno del Re”

Ancor più di quanto accaduto per i due episodi precedenti, l’edizione cinematografica de Il ritorno del Re ha sacrificato numerose scene narrativamente rilevanti per motivi di durata; tali scene sono state reintegrate nell’edizione estesa. Questa è una delle più famose:

Nel finale, Aragorn, Gandalf, Legolas, Gimli ed Éomer chiamano Sauron, ma dal Nero Cancello di Mordor esce invece un suo servo: la Bocca di Sauron. Costui ha in mano la cotta di maglia in mithril appartenuta a Frodo, e la sventola davanti agli eroi come prova della sua morte. Aragorn, seppur turbato, sostiene di non credere alle parole dell’ambasciatore di Sauron e lo decapita. Il reintegro di questa scena dà un significato diverso, e più profondo, al momento in cui Aragorn e compagni caricano l’esercito al grido: “Per Frodo!”. Inoltre, nella versione cinematografica, è incomprensibile perché Aragorn abbia la spada sporca di sangue.

loading...

Scena tagliata dal film “il Ritorno del Re”
Vota questo articolo
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *