giovedì , 13 dicembre 2018

Le migliori criptovalute da minare nel 2018

Sei interessato a estrarre nuove monete virtuali ma non sei sicuro di quale sia la più redditizia? Dai un’occhiata a questa nuova lista delle migliori criptovalute da minare più sicure del 2018.

Le migliori criptovalute da minare

Portato alla popolarità dai Bitcoin nei primi anni del 2010, la criptovaluta è diventata lentamente uno dei modi più intriganti e innovativi per condurre transazioni crittografate. In un’epoca in cui la nostra attività informativa ed economica è sempre in linea, la criptovaluta ha iniziato a guadagnare importanza come nuovo metodo di decentralizzazione di quel processo.

Certo, tutti conoscono Bitcoin, ma quali altre criptovalute ci sono? Nel 2018 sono arrivate moltissime altre criptovalute, molte delle quali hanno sviluppato basi di utenti sostanziali e nessuna carenza di valore monetario. Se stai cercando di iniziare a estrarre la criptovaluta, ti consigliamo di tenere d’occhio quelli che sono in fase di espansione.

Abbiamo tenuto d’occhio le criptovalute di cui siamo più entusiasti nel 2018; per aiutarti a decidere quale (i) vuoi iniziare a minare, abbiamo preparato una guida pratica alle migliori criptovalute da estrarre nel 2018.

5. Bitcoin

  • Lanciato: 3 gennaio 2009
  • Creato da: Satoshi Nakamoto (individuo o gruppo di persone)
  • Algoritmo: SHA256
  • Anonimato: basso
  • Rifornimento massimo: 21 milioni

Perché è buono

La criptovaluta OG, Bitcoin rimane di gran lunga la criptovaluta più nota – e quindi ben minata – del mondo.

A causa della sua popolarità e notorietà, Bitcoin ha probabilmente il più grande sistema di criptovaluta basato sul consenso, rendendolo una scelta molto popolare per il criptaggio.

Tuttavia, ci sono alcuni aspetti negativi dell’estrazione di criptovalute popolari: ogni volta che una nuova moneta inizia ad essere più riconosciuta nella comunità generale, tanto più le piattaforme sono dedicate ad estrarle. Ciò rende in realtà più difficile il mio, poiché ogni nuovo rig si unisce alla rete; più i minatori sono interessati a una moneta, più difficile sarà il tempo che avrai.

Nel caso di Bitcoin, la sua popolarità è allo stesso tempo il suo punto di forza e la sua maggiore debolezza. Come moneta per principianti, è molto prezioso e il consenso sopra menzionato significa che è relativamente stabile man mano che le monete vanno. Tuttavia, molti altri minatori di criptovaluta hanno iniziato a estrarre Bitcoin molto prima di te, quindi, in un certo senso, dovrai combattere per gli scarti.

(Se si desidera tenere traccia del valore in continua evoluzione di Bitcoin, consultare questo grafico dei prezzi Bitcoin , che si aggiorna in tempo reale.)

4. Zcash

  • Lanciato: 28 ottobre 2016
  • Creato da: Zooko Wilcox-O’Hearn
  • Algoritmo: Equihash
  • Anonimato: medio
  • Rifornimento massimo: 21 milioni

Perché è buono

Zcash è una criptovaluta più piccola, ma è un promettente ingresso nella scena che mostra molti potenziali. Diretto dal fondatore e CEO Zooko Wilcox-O’Hearn, Zcash è stato lanciato nel 2016 come criptovaluta decentralizzata e open source.

La principale richiesta di fama di Zcash è di essere l’HTTPS del HTTP di Bitcoin; Zcash lavora per mantenere trasparenti le transazioni come Bitcoin, ma quella trasparenza è privata e altamente selettiva. Ciò aggiunge un ulteriore livello di sicurezza a queste transazioni – mentre i blockchain registrano e pubblicano ancora i dati delle transazioni, non includono i dati del mittente / destinatario / importo.

Zcash consente inoltre alle persone di “proteggere” le loro transazioni, consentendo di crittografare il contenuto con costruzioni a prova di conoscenza zero o altre tecniche crittografiche avanzate. Zcash ha il suo marchio del primo, che chiamano zk-SNARK.

Nel complesso, Zcash è la migliore criptovaluta nel 2018 se si vuole investire in una moneta che apporti un po ‘più di privacy rispetto all’estrema trasparenza e trasparenza di altre monete più grandi. Mentre il decentramento è un valore importante per la criptovaluta, monete come Zcash forniscono una grande alternativa per mettere tutte le tue informazioni sulle transazioni alla luce del sole.

Se stai cercando di iniziare l’estrazione di Zcash, due dei migliori pool di miniere sono Flypool (per la massima redditività) e Nanopool (per il miglior servizio).

3. Dash

  • Lanciato: gennaio 2014
  • Creato da: Evan Duffield
  • Algoritmo: X11
  • Anonimato: basso
  • Rifornimento massimo: 22 milioni

Perché è buono

Originariamente noto come Darkcoin, Dash è molto simile al Bitcoin ma pone una maggiore attenzione alla segretezza. I minatori e gli utenti di Dash godono di un maggiore anonimato attraverso la propria rete di codici master decentralizzata, che rende effettivamente impossibile rintracciare le transazioni.

Una delle idee più innovative di Dash è l’introduzione dell’algoritmo X11, una funzione composta di un certo numero di algoritmi di hashing

In pochi anni, Dash ha raggiunto una base di fan sorprendentemente ampia, probabilmente a causa della sua enfatizzata enfasi sulla sicurezza e sulla segretezza. Questo lo rende perfetto per l’estrazione mineraria; è stabile, consolidato, ma non ancora sfondato nel mainstream.

Oggi, Dash ha una capitalizzazione di mercato di $ 4,8 miliardi e gestisce transazioni per un valore di quasi $ 100 milioni su base giornaliera. È piccolo, ma potente e ha un’enorme presa sulla comunità di criptovaluta.

Se vuoi iniziare a scavare Dash, alcune delle più grandi piscine minerarie sono Zpool, Supernova, MinerGate, Coinfoundry e via BTC. È possibile utilizzare ASIC Miner Hardware per estrarre o utilizzare la GPU o la CPU. Tenete a mente, però, che questo tipo di estrazione non è più economicamente efficace; è meglio limitarsi ad ASIC mining o seguire la comunità di Reddit della moneta per essere informato.

2. Litecoin

  • Lanciato: 7 ottobre 2011
  • Creato da: MIT laureato (ed ex ingegnere di Google) Charlie Lee
  • Algoritmo: Scrypt
  • Anonimato: basso
  • Rifornimento massimo: 84 milioni

Perché è buono

Poiché Bitcoin è la moneta più grande del campus, e quindi attira tutta l’attenzione, potrebbe farti bene concentrarti su una moneta più oscura per massimizzare il valore del tuo mining. Litecoin è una valuta online peer-to-peer che consente pagamenti globali a costo zero, eseguiti all’istante.

Litecoin è un po ‘più piccolo di Bitcoin, ma gode di un sacco di successo complementare, così come non poca stima nel settore delle criptovalute. È tremendamente liquido e ha alti volumi di scambi, il che significa che non è probabile che vada via in qualunque momento presto.

Rispetto al Bitcoin, le sue dimensioni più ridotte offrono alcuni vantaggi distinti: i tempi di conferma delle transazioni sono molto più rapidi e l’efficienza di archiviazione è decisamente migliore. Piuttosto che usare la funzione SHA-256 di Bitcoin, Litecoin fa uso di Scrypt che ha la funzione usata da un altro precoce Altcoin, Tenebrix, offrendo un diverso tipo di criptovaluta che gode ancora di un solido supporto del settore.

Se si vuole iniziare l’estrazione di Litecoin, alcune dei più grandi pool minerari sono Litecoin Pool , Antpool e LTC.top; quelli sono posti fantastici per iniziare. Litecoin dispone anche di un client scaricabile (Litecoin Core) su cui è possibile memorizzare LTC.

1. Ethereum

  • Lanciato: 20 luglio 2016
  • Creato da: Vitalik Buterin, programmatore di criptovaluta e ricercatore
  • Algoritmo: Ethash
  • Anonimato: basso
  • Rifornimento massimo: infinito

Perché è buono

Se il mining di criptovaluta ti dà il maggior valore per saltare su monete più piccole prima della loro vita, Ethereum potrebbe essere un buon punto di partenza. Un sistema operativo e piattaforma di calcolo open source, basato su blockchain, Ethereum è pubblico, sicuro e nelle prime fasi della sua vita.

Proposto da Vitalik Buterin, Ethereum ha iniziato intorno al 2015 con una breve serie di circa 12 milioni di monete pre-minate, solo per vedere un enorme picco di popolarità nell’ultimo anno. Nel 2017, la moneta ha aumentato il suo valore del 13.000%, rendendola chiaramente una moneta in aumento.

Sebbene sia esistito solo da un paio d’anni, Ethereum ha avuto un enorme successo: in questo momento, Ethereum è la seconda più criptata moneta sul mercato. Anche se è incredibilmente difficile da estrarre, questo significa anche che c’è una maggiore probabilità di redditività – non così tante persone lo faranno, quindi puoi raccogliere i benefici con il giusto impianto di estrazione mineraria.

Ethereum gira su una versione modificata del consenso in stile Nakamoto, usando transizioni di stato basate sulle transazioni per tenere traccia del valore e conservare i record. Con l’algoritmo di hash SHA-3, i minatori di Ethereum tipicamente estraggono la moneta usando le schede AMD e Nvidia; le piscine popolari per Ethereum includono 2Miners , Ethpool ed Ethermine. Per il mining GPU, è meglio usare Ethminer .

Mentre Bitcoin gode di grande popolarità, è troppo radicato per offrirti il ​​tipo di redditività che desideri subito. Tuttavia, Ethereum è perfettamente posizionata nel 2018 per iniziare l’attività mineraria, consentendo di salire dal piano terra di una criptovaluta in rapida crescita. Per questo motivo, pensiamo che sia la migliore criptovaluta nel 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *