App Android

Le migliori app gratuite per misurare la radiazione solare UV

Con l’estate arriva il periodo dell’anno in cui si può trascorrere più tempo fuori casa all’aria aperta, e ciò significa ottenere una maggiore esposizione ai raggi solari rispetto al resto dell’anno, soprattutto perché è anche il periodo dell’anno in cui la durata del giorno è più lungo e, a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, i raggi arrivano più direttamente.

Sebbene la ricezione della luce solare in modo moderato possa essere benefica, l’eccessiva esposizione al sole può essere molto dannosa, ma anche non in tutti i luoghi, non in tutte le ore del giorno e non per tutte le persone la situazione è la stessa.

Pertanto, oltre alle applicazioni che aiutano a trovare le migliori spiagge, è anche consigliabile avere una delle seguenti app gratuite per Android che aiutano a prevenire le scottature.

Si tratta di applicazioni che informano sulle condizioni dell’irraggiamento solare, fungendo da guida quando si sta all’aperto, altamente consigliate soprattutto per evitare esposizioni eccessive nei bambini, negli anziani o per chi ha una delicata condizione della pelle.

Tutte sono aggiornate per offrire le informazioni sulla radiazione solare (UV, dai raggi ultravioletti) previste in base all’ora del giorno e al luogo, ma aggiungono anche altre funzioni. 

App per misurare la radiazione solare dal tuo cellulare

In molte di queste app per controllare i raggi UV è presente un menu in cui configurare le caratteristiche fisiche dell’utente (sesso, colore degli occhi e dei capelli, tonalità della pelle…) poiché l’effetto della radiazione solare varia a seconda di queste caratteristiche.

UV Index Global

Offre la previsione dell’indice di radiazione UV in diverse località del pianeta, aggiungendo una previsione per i prossimi cinque giorni. Include un widget per poter posizionare l’app sulla schermata principale dello smartphone.

UVLens

Insieme a un indicatore visivo a forma di orologio in cui il colore varia per esprimere i momenti della giornata con maggiore e minore radiazione solare, aggiunge informazioni sul tempo in minuti che può trascorrere prima di subire ustioni, a seconda della protezione (o mancanza di essa) che è disponibile. Fornisce promemoria per mettere di nuovo la protezione solare.

UV Index Now

Traccia l’indice UV in qualsiasi parte del mondo con previsioni fino a 6 ore. Ti consente di calcolare l’assunzione di vitamina D e fornisce indicazioni, in base al tono della tua pelle, sul tempo stimato trascorso al sole prima che possano verificarsi ustioni. Ha un timer per l’effetto di protezione solare che ti ricorda di riapplicarlo. È compatibile con gli smartwatch che utilizzano il sistema operativo Android Wear 2.

UVlower

Indica il fattore di protezione solare più indicato in base al tipo di pelle dell’utilizzatore, valutando il tempo consigliato di esposizione al sole per abbronzarsi senza danni. Offre inoltre informazioni aggiornate in sincronia con la posizione tramite GPS.

Sunface UV Selfie

Per verificare quali potrebbero essere gli effetti sul viso di un’esposizione prolungata ai raggi solari e per sensibilizzare sulla moderazione quando si tratta di abbronzarsi, questa app mostra gli effetti che una mancanza di protezione potrebbe avere prendere il sole.

Per fare ciò, l’app prende come campione una foto selfie dell’utente e applica filtri che simulano gli effetti dell’invecchiamento cutaneo causato dall’esposizione prolungata al sole senza utilizzare alcuna protezione. Questi filtri aggiungono effetti che invecchiano il viso in diversi intervalli di tempo (5, 10, 15, 20, 25 anni…).

The Latest

To Top