martedì , 23 gennaio 2018

Funzioni inutili da disattivare su smartphone Android

Le funzioni inutili da disattivare su un telefono Android. Quale sono le impostazioni che non servono su device Android che è possibile disabilitare.

Funzioni inutili da disattivare su smartphone Android

Possedete un nuovo smartphone Android e ritenete ci siano troppi servizi e funzioni inutili non utilizzate che sarebbe meglio disattivare

Android è senza ombra di dubbio il sistema operativo più utilizzato del momento, tuttavia,gli smarphone e i tablet Android possiedono una lunga serie di funzionalità e impostazioni quasi completamente inutili che possono essere disattivate.

Disattivare le funzioni inutili e superflue su android ha il vantaggio di migliorare le prestazioni del proprio smartphone o tablet e aumentare la velocità e le performance del sistema operativo e delle altre funzioni attive.

Non solo, se si disattivano alcune funzioni inutili su android, si può avere anche un notevole guadagno per quanto riguarda la durata della batteria.

Andiamo quindi a vedere quali sono le funzioni inutili da disattivare su Android, di cui possiamo fare a meno, per migliorare le prestazioni dei nostri smartphone e tablet.

Funzioni inutili da disattivare su smartphone Android

Funzione di localizzazione

Il consumo di batteria è una delle maggiori preoccupazioni degli utenti Android, e non, e tra i maggiori consumatori di energia su smartphone troviamo Google Location Services, un servizio di localizzazione integrato che non va mai in letargo.

Di default ogni qualvolta un’app ha bisogno di accedere alla vostra posizione mette in funzione il GPS incrementando così il consumo di energia.

Tuttavia potete impostare l’utilizzo della rete WIFI o la connessione dati per svolgere questa operazione: il risultato sarà una localizzazione meno precisa ma una maggiore autonomia della batteria.

Per farlo non dovete fare altro che accedere al menu delle impostazioni del vostro dispositivo, cliccare su Ubicazione/Servizi di localizzazione e nella sezione Modalità localizzazione. Disattivate la voce Estrema precisione e cliccate su Basso consumo o Risparmio batteria.

Funzione Ok Google

La funzione Google Now è l’assistente intelligente per ricevere informazioni personalizzate ed anche l’assistente vocale che si richiama tramite OK Google.

Se questa funzione non viene mai utilizzata, vale la pena disattivarla. 

  1. Aprire l’applicazione Google.
  2. Entrare nel menù impostazioni dell’app.
  3. Impostazioni Voce e dopo selezionare “rilevamento Ok google”
  4. Disattivare ora ok google dall’app google e da qualsiasi schermata.
  5. Ora l’assistente Google Now non sarà più utilizzabile.

Disattivate funzioni toni ed il feedback aptico

Su android è possibile disattivare quelle vibrazioni e quei suoni che si attivano durante la pressione di un pulsante. Tra l’altro queste funzioni incrementano il consumo della batteria.

Per disattivare toni e vibrazioni della risposta aptica:

  1. Andate su Impostazioni>Suono>Altri suoni.
  2. Qui potrete disattivare le diverse voci: toni della tastiera, suoni del blocco dello schermo, suoni di caricamento, suoni tattili, vibrazione durante la pressione, ecc.

Nota: se lo smartphone viene utilizzato da una persona anziana che non ha un senso del tatto acuto come quello dei più giovani, consiglio di lasciare la vibrazione attiva per facilitarne l’interazione al contatto con lo schermo.

Disattivate la vibrazione della tastiera

Per disattivare la funzione vibrazione della tastiera dovrete accedere alle impostazioni della tastiera, che sia quella di default o quella da voi installata.

Nelle preferenze disattivate Suono premendo il tasto e Vibrazione quando si preme il tasto.

Disattivare le applicazioni preinstallate che non usate

La maggior parte dei produttori riempie di app inutili gli smartphone e i tablet che troviamo in vendita. Queste applicazioni attivano funzioni e servizi che consumano risorse inutilmente ed alcune potrebbero essere eseguite in background senza che ve ne rendiate conto.

Purtroppo non possono essere disinstallate (a meno che non vi affidiate al root) ma possono essere disabilitate per bloccare la funzione o il servizio che stanno attivando.

  1. Andate su Impostazioni>Applicazioni.
  2. Selezionate l’app che volete disabilitare (evitate le applicazioni strutturali come i servizi di Google o altre app che non appaiono nel cassetto).
  3. Nelle informazioni relative all’app troverete il tasto Disabilita.
  4. Un’opzione alternativa è quella di disattivare le notifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *