Dieci trucchi di Android 10

Elenco completo dei migliori trucchi per ottenere il massimo da Android 10, ora che la sua distribuzione è già una realtà su alcuni telefoni Android. Questa è la nostra selezione delle novità e delle funzioni che dovresti conoscere.

Android 10 è l’ultima versione di Android disponibile sul mercato. Anche se al momento ci sono pochi telefoni che hanno ricevuto l’aggiornamento ufficialmente, una parte importante degli utenti ha già l’ultima versione rilasciata da Google.

Modelli come Samsung Galaxy S10, S10e e S10 Plus, OnePlus 6, 6T, 7, 7 Pro, 7T e 7T Pro, Google Pixel 2, 2 XL, 3, 3 XL, 4 e 4XL o Xiaomi Mi 9T Pro, questi sono alcuni dei telefoni compatibili con Android Q.

Android 10 è la prima versione completa di Google che non ha il nome di un dolce. Probabilmente è il migliore, poiché da ora in poi sarà più facile capire quale versione hai installato sul tuo telefono senza dover ricordare il nome di caramelle o biscotti. 

Android 10 si è concentrato sul rendere le nostre vite più facili, migliorare la nostra privacy e darci un maggiore controllo dei nostri dati, ma come tutte le altre versioni di Android, questi miglioramenti includono nuovi trucchi e una nuova interfaccia utente.

Trucchi Android 10: novità, segreti e funzioni nascoste

Abbiamo avuto l’opportunità di provare l’aggiornamento su OnePlus 6T e abbiamo selezionato un elenco con alcuni dei migliori trucchi per Android 10 per ottenere il massimo dal cellulare.

Tema scuro

Una delle principali novità di Android 10 è che il sistema operativo di Google offre finalmente supporto ufficiale al tema scuro (noto come Dark Theme). Possiamo tingere di nero tutta la sua interfaccia e le applicazioni compatibili, che dovrebbero aumentare nei prossimi mesi.

Vai su “Impostazioni> Schermo> Tema scuro” per attivarlo. Vedrai anche un pulsante rapido nella schermata a discesa.

Il tuo nuovo tema scuro viene attivato manualmente da impostazioni rapide o automaticamente quando il nostro dispositivo entra in modalità risparmio batteria. Questa modalità ci consente di riposare la vista e per consumare meno batteria. Meno pixel luminosi, meno energia consumerà.

Usa i nuovi gesti di navigazione

La seconda novità più importante di questa nuova versione è la sua nuova navigazione gestuale come terza modalità di navigazione del sistema. In Android 10 possiamo scegliere tra la navigazione con tre pulsanti (classico), la navigazione con due pulsanti (Android 9) o la nuova navigazione gestuale.

La nuova navigazione gestuale deve essere attivata in Impostazioni> Sistema> Gesti

Anche se suona male dire questo, i nuovi gesti sono buoni e arrivano ad emulare i movimenti di iOS su iPhone, ma con un’esperienza migliorata. 

Vedrai che un passaggio verso l’alto ti consente di tornare alla schermata principale di Android; mentre una slide verso l’alto e di lato ti porta a un selettore di applicazioni aperte. 

Scorri verso l’alto dalla schermata principale o verso l’alto da un altro luogo per accedere al cassetto delle app. Anche un piccolo scorrimento verso l’alto da qualsiasi angolo inferiore, chiama l’Assistente Google. 

Infine, mentre uno scorrimento da qualsiasi lato dello schermo in orizzontale consente di fare un passo indietro (come la navigazione sul Web), è anche possibile far scorrere il dito sulla barra inferiore dello schermo per passare da un’applicazione all’altra. 

È sorprendentemente facile e francamente lo preferiamo alla navigazione di tre pulsanti.

Nuove funzioni con il sensore di impronte digitali

Anche se sta diventando meno comune trovare telefoni cellulari con sensori fisici di impronte digitali, la verità è che oggi è ancora il metodo più veloce e più sicuro per sbloccare il cellulare.

Android 10 ti consente far scorrere il dito verso il basso sul sensore di impronte digitali per visualizzare la finestra di notifica. 

È molto utile da usare con una mano soprattutto nei Pixel XL, 2 XL e 3 XL con schermo più grande, dove è difficile raggiungere la cima con il pollice. Puoi attivarlo in Impostazioni> Sistema> Gesti> Passa l’impronta digitale per le notifiche.

Condividi la tua password wifi

Con Android 10 possiamo finalmente vedere le password delle connessioni Wi-Fi senza dover essere root, e non solo.

Un’altra caratteristica interessante di Android 10 è la possibilità di condividere la password WiFi con altri utenti senza dover inserire le password manualmente. Per questo, la nuova versione offre un codice QR che puoi facilmente condividere associato a qualsiasi rete WiFi a cui sei connesso. 

Vai su “Impostazioni> Rete e Internet> Wifi” e fai clic sul logo “Impostazioni” accanto alla rete a cui sei connesso. Verifica il tuo ID con il sensore di impronte digitali o il PIN, quindi ti verrà mostrato il codice QR in modo che qualcuno possa scansionarlo con la fotocamera del tuo dispositivo. 

Usa posizione solo se l’applicazione è in uso

Uno dei miglioramenti di sicurezza e privacy si trova nel permesso di localizzazione. Ora possiamo consentire a un’applicazione di accedere alla nostra posizione solo se è in uso, ovvero se attualmente stiamo utilizzando l’applicazione. Ciò impedisce alle applicazioni di utilizzare la nostra posizione in background.

Questa nuova opzione si trova nella gestione delle autorizzazioni dell’applicazione. Facendo clic sull’autorizzazione Posizione, vedremo le due opzioni che Android 10 ora ci offre.

Azioni e risposte suggerite

Parte delle novità dell’ultima versione di Android è stata focalizzata sul miglioramento dell’intelligenza artificiale. Uno dei trucchi Android 10 più utili si basa su ciò che Google ha chiamato Azioni e risposte rapide, una funzione che ci consente di interagire con le notifiche delle app che prevedono risposte o azioni.

Ora possiamo vedere le azioni e le risposte suggerite in tutte le nostre applicazioni di messaggistica preferite. Quindi possiamo rispondere o aprire collegamenti direttamente dalla notifica.

Per interagire con le applicazioni tramite questa funzione dovremo solo far scorrere la notifica in questione con due dita verso il basso. Quindi il sistema proporrà una serie di azioni e risposte rapide.

Se non ci piacciono questi suggerimenti e desideriamo notifiche più pulite, possiamo disattivare queste notizie da Impostazioni> Applicazioni e notifiche> Notifiche> Avanzate> Azioni e risposte suggerite.

Notifiche mute

Per evitare che le notifiche di un’applicazione ci infastidiscano con il suo suono e/o vibrazione, non è più necessario disattivarle, ora possiamo silenziarle premendo a lungo sulla sua notifica e selezionando la nuova opzione Silenzio

In questo modo le notifiche non emetteranno suoni né vibrazioni, né saranno una priorità, appariranno tutte insieme nella parte inferiore della barra di notifica nella sezione “Notifiche silenziate”.

Rinviare le notifiche

L’opzione per rinviare una notifica in Android 10 non è più abilitata per impostazione predefinita. Ora dobbiamo attivare questa opzione da Impostazioni> Applicazioni e notifiche> Notifiche> Avanzate> Consenti di posticipare le notifiche.

Controlla la tua attività su Google

I controlli delle attività di Google sono integrati nelle impostazioni di Android 10. Ora in Impostazioni> Privacy possiamo controllare facilmente la cronologia delle posizioni e la cronologia delle attività sul Web e nelle applicazioni.

Modalità senza distrazioni

Una delle novità rilasciate dallo strumento Digital Wellness in Android 10 è la nuova modalità senza distrazioni

In Impostazioni> Benessere digitale> Modalità Senza distrazioni possiamo che ci consente di scegliere quali applicazioni non vogliamo poter usare quando vogliamo concentrarci.

Una volta attivato, le applicazioni selezionate non potranno essere aperte, né ci invieranno notifiche per infastidirci.

Puoi anche attivare e accedere alla nuova modalità senza distrazioni comodamente dalla barra delle azioni rapide. Per fare ciò, la prima cosa che dobbiamo fare è modificare la barra e trascinare l’opzione “Modalità senza distrazioni” sul pannello. Con una pressione sul suo pulsante si attiva / disattiva e con una pressione prolungata entriamo nella sua configurazione.

Gioco nascosto in Android 10

Infine, l’easter egg di Android 10 nasconde un minigioco, un puzzle nonogram.

Questo gioco Picross o Nonogram, è un puzzle in cui dobbiamo colorare le celle corrette di una griglia per scoprire la figura che si nasconde, in questo caso con le icone di sistema Android.

Per accedere al gioco nascosto di Android 10 la prima cosa che dobbiamo fare è attivare l’easter egg, per questo dobbiamo seguire questi passaggi:

  1. Vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono> Versione Android .
  2. Premere più volte di seguito sulla versione Android.

Verrà attivato l’uovo di Pasqua di Android 10, che non è altro che il logo della nuova versione del sistema operativo. Puoi spostare le sue lettere sullo schermo, ma per accedere al suo gioco segreto dobbiamo fare un altro passo.

Per giocare con Android 10 Nonogram devi tenere premuto il numero 1 e ruotare di 45 gradi in modo da formare una Q , di Android Q. Una volta fatto dovrai solo premere più volte di seguito sulla nuova lettera Q per accedere al gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *