sabato , 21 luglio 2018

Come risolvere l’errore: L’app si è bloccata in modo anomalo

Impossibile utilizzare un’app a causa dell’errore l’applicazione si è bloccata in modo anomalo? Qui mostreremo come risolvere e correggere il fastidioso problema dell’errore che interrompe un applicazione android.

Come risolvere l'errore: L'app si è bloccata in modo anomalo

Troviamo spesso persone che si lamentano dei vari errori “Sfortunatamente Youtube si è arrestato”, ” Purtroppo l’app di facebook si è bloccata” o “Sfortunatamente Google Play Store si è fermato”. 

Un errore che causa il blocco delle applicazioni che ogni giorno colpisce molti utenti. Questo è un comune errore che si verifica mentre stai usando un’app e improvvisamente smette di funzionare o si blocca. 

Si viene riportati dalla schermata App alla schermata iniziale del dispositivo Android con il classico messaggio di errore che dice: “L’applicazione si è bloccata in modo anomalo”

Fastidioso, giusto? Fortunatamente esistono dei modi per correggerlo. Ecco come risolvere l’errore “L’applicazione android si è bloccata in modo anomalo”.

Svuota la memoria cache dell’app

Cancella cache è l’opzione da cui iniziare. Si sbarazzerà dei dati salvati che consente alle app di caricarsi un po ‘più rapidamente al momento del lancio. Cancellare significa che l’app si aprirà un po ‘più lentamente, ma il tuo problema principale potrebbe essere risolto. 

Eliminare cache e dati è uno dei metodi più usati e comuni per correggere gli errori. Possiamo cancellare la cache e i dati in tre semplici modi. Segui semplicemente il passaggio di questo metodo.

  1. Svuotamento della cache e dei dati per tutte le applicazioni contemporaneamente.
    • Vai a Impostazioni >> Vai allo spazio di archiviazione >> fai clic su dati memorizzati nella cache
  2. Svuotamento della cache e dati relativi a un’applicazione specifica.
    • Vai a Impostazione >> App >> Tutto
    • Seleziona l’app specifica >> Cancella cache e dati.
  3. Svuotamento della cache e dei dati tramite l’app di ripulitura automatica (ci sono molte app in Google Play Store, è possibile scaricare da lì. Ad esempio Clean master)
    • Vai su clean master >> fai clic su Junk Files e svuota la cache e i dati 
      Pulirà automaticamente la cache del tuo dispositivo e aiuterà a liberare spazio.

Ora riavvia il dispositivo e verifica se il problema è stato risolto o meno. Il più delle volte questo metodo ha funzionato e spero che funzionerà anche per te. Se questo non ti aiuta, prova il prossimo metodo.

Aggiorna l’app se l’aggiornamento è disponibile in Play Store

A volte, l’errore viene visualizzato perché l’app non viene aggiornata. La versione aggiornata dell’app può risolvere questo errore e aggiunge nuove funzionalità.

  • Vai a Google Play Store >> Vai a Menu
  • Trova le mie app >> Scorri a destra e vai a “Installato”
  • Lì puoi vedere le app e anche l’opzione di aggiornamento (se gli aggiornamenti sono disponibili)

Controlla la scheda SD

Questo errore può anche riguardare una scheda di memoria corrotta. Se la scheda di memoria è danneggiata, qualsiasi app che scrive sulla scheda di memoria subirà questo tipo di errore.

Per verificare ciò, è sufficiente rimuovere la memory card e avviare l’app che ha smesso di funzionare. Se funziona, allora hai il tuo colpevole. Se ciò si verifica, avrai bisogno di una nuova scheda di memoria, ma dovresti comunque essere in grado di trasferire i dati dalla tua scheda di memoria al PC come backup.

Ovviamente, se non si utilizza una scheda SD, andare al passaggio successivo.

Disinstallare e reinstallare l’app

Se l’app non è integrata, puoi anche provare a disinstallarla e reinstallarla dal Google Play Store. Basta aprire l’app Play Store, aprire la barra dei menu sul lato sinistro e toccare su Le mie app . Trova l’app in questione e premi Disinstalla. Successivamente, puoi installarla di nuovo.

Spegnere e riaccendere

Puoi anche provare a eseguire un ripristino software, il che significa semplicemente riavviare il dispositivo. Questo è molto semplice ed efficace se il tuo telefono è attivo da molto tempo. Una reimpostazione a caldo consente di spegnere e riaccendere il telefono, spegnerlo e riaccenderlo. 

È una buona idea spegnere il telefono ogni pochi giorni per alcuni minuti: questo aiuterà un telefono lento con una varietà di problemi, indipendentemente dal fatto che siano correlati all’app, alla rete, all’audio o alla posta elettronica.

Ultima risorsa: fai un reset di fabbrica

Quando le soluzioni di cui sopra non sono riuscite, è possibile ricorrere alla fabbrica ripristinando il telefono. Quando si esegue un ripristino dei dati di fabbrica, assicurarsi di aver eseguito il backup di tutti i dati in anticipo. 

Ripeto: prima esegui il backup di tutti i tuoi dati . Un ripristino delle impostazioni di fabbrica cancella il tuo dispositivo e lo riporta alle impostazioni di fabbrica, prendendo tutto, compresi eventuali bug, con esso. Puoi ripristinare le tue app e i tuoi dati in seguito facilmente, purché tu abbia fatto un backup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *