Come impedire a windows 10 di svuotare automaticamente il cestino

Spieghiamo come disabilitare il sensore di archiviazione per impedire a Windows 10 di eliminare automaticamente i file dal cestino.

Le ultime funzionalità di Windows 10 hanno introdotto molti miglioramenti, patch e persino reso il sistema operativo un po’ più intelligente.

Il problema è che a volte windows 10 elimina in automatico tutti i file presenti nel cestino. 

loading...

Questa è una delle nuove funzionalità di Windows Storage Sense (Sensore), uno strumento che gestisce automaticamente diverse attività di manutenzione nella memoria. Tra questi, l’eliminazione di file non necessari quando si sta esaurendo lo spazio.

Un problema si presenta quando cancelliamo un file per errore e dopo un po’, circa un mese, vogliamo recuperarlo e il sensore di Memoria lo ha già eliminato, questo complica tutto perché dobbiamo già ricorrere a strumenti di recupero dei dati che possono essere costosi e non sempre dare i migliori risultati.

Come fare per impedire a Windows 10 di eliminare automaticamente i file cestino

Il processo è semplice, per questo andiamo al menu Start e selezioniamo le Impostazioni.

Lì clicchiamo sulla sezione Sistema e nella finestra andremo alla sezione Archiviazione. Possiamo vedere che l’interruttore del sensore memoria sarà attivo.

Fai clic su “Cambia il modo in cui viene liberato spazio automaticamente”.

È possibile impostarlo per l’avvio automatico sulla frequenza scelta (giornaliera, settimanale o mensile) o semplicemente quando lo spazio su disco è considerato basso.

Nella sezione “File temporanei”, possiamo decidere di disattivare completamente la pulizia dei file temporanei togliendo la spunta o specificare una frequenza di eliminazione per i file del cestino (mai, 1 giorno, 14 giorni, 30 giorni, 60 giorni).

Utilizzando l’assistente di memorizzazione, il sistema svuoterà automaticamente il cestino e la cartella download in base alla frequenza di cancellazione selezionata.

Per evitare la cancellazione automatica, è sufficiente selezionare l’opzione mai.

In questo modo Windows 10 non sarà responsabile dell’eliminazione dei file dal cestino, dei file temporanei o dalla cartella Download, ma saremo noi a dover eseguire questa attività manualmente.

In caso di cancellazione accidentale, tenere presente che è possibile provare a recuperare i file eliminati utilizzando il software di recupero dati

Questi strumenti sono abbastanza efficaci, specialmente quando si tratta di una recente cancellazione con poco movimento sul disco rigido (aggiungere, spostare o copiare file, deframmentare, ecc.).

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *