Come consumare meno batteria con Google Chrome su Android

Come attivare una nuova funzione per risparmia batteria quando utilizzi Google Chrome sul tuo telefono Android.

L’elevato consumo di dati significa che il nostro telefono può scaricare la batteria in poche ore, nei dispositivi più vecchi, le cose possono persino andare peggio. Ecco perché ci sono diversi trucchi con cui eliminare parte del consumo, tra cui anche le note applicazioni in background.

Google lavora costantemente per offrirci un sistema operativo il più ottimizzato possibile, pertanto introduce impostazioni che ci consentono di ottenere il massimo dalle risorse del nostro smartphone per le applicazioni che circondano Android.

L’ultima funzione degna di nota è quella di essere in grado di ridurre il consumo elevato della batteria sul nostro dispositivo quando utilizziamo il browser Google Chrome .

Questa funzione di Google Chrome verrà presentata ufficialmente in estate, ma d’ora in poi potrai attivarla dalle funzioni di test di Chrome, note anche come flag.

Tieni presente che tutte le impostazioni che troverai nelle funzioni sperimentali verranno introdotte a poco a poco ufficialmente nelle nuove versioni del browser.

Come risparmiare la batteria in Google Chrome con il nuovo blocco degli annunci

Come spesso accade con le funzionalità che gli sviluppatori di Chrome, il blocco degli annunci con elevato consumo di energia e risorse è nascosto nel codice del browser

Sebbene sia molto facile da attivare poiché è disponibile una ‘flag’ nelle applicazioni mobili, incluso in Chrome stabile per Android. Attivando questa funzione sperimentale il tuo Chrome bloccherà gli annunci che consumano la batteria del telefono.

Anche il “flag” attiva un blocco degli annunci ciò non significa che Google Chrome impedirà la visualizzazione della pubblicità poiché la funzione blocca solo quel tipo di annuncio che richiede un elevato consumo di CPU per la visone sullo schermo

Come si può leggere sul blog Chromium, la pubblicità con immagini pesanti abusa delle risorse del dispositivo e spesso è scarsamente ottimizzata.

Per attivare il nuovo blocco sperimentale è necessario:

  • Assicurati di avere Google Chrome (stabile) aggiornato all’ultima versione disponibile.
  • Digitare “chrome: // flags” nella barra degli indirizzi.
  • Una volta caricate le funzioni sperimentali, digita “Heavy Ad Intervention” nel motore di ricerca. Questo è il nome della funzione che blocca gli annunci ad alto consumo di risorse.
  • Fai clic sul menu e seleziona “Abilitato”.
  • Fai clic su “Riavvia”, in basso a destra, e Chrome si riavvierà con il blocco attivato.

Una volta abilitata la nuova funzione, Google Chrome bloccherà tutti gli annunci che consumano la batteria e le risorse del nostro dispositivo Android, invece di mostrare l’annuncio, apparirà un’immagine con la scritta Ad removed.

Google garantisce che la funzione sarà attiva per impostazione predefinita in tutti i browser a partire da agosto 2020, ma già adesso puoi testare e bloccare gli annunci con un consumo elevato. Migliorerai la navigazione e ti assicurerai che l’app non scarica eccessivamente le batterie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *