Come attivare l’inserimento automatico delle password sul telefono

Ecco una guida che spiega come abilitare il completamento automatico delle password di Google sul tuo telefonino Android.

Dato che lo smartphone è il centro della nostra vita e che con esso facciamo praticamente tutto ciò che richiede una connessione a Internet, è sul cellulare che utilizziamo più password

Dopotutto, usiamo a una moltitudine di applicazioni, accediamo anche a siti Web con i nostri account. Ciò comporta un rischio per la privacy, quindi è conveniente utilizzare una password diversa per ciascun servizio; per quanto complicato sia ricordarle tutte.

Il completamento automatico dei moduli su Android funziona tramite il gestore delle password di Google , sebbene sia anche compatibile con altri gestori di password di terze parti. Sfortunatamente, è uno strumento disponibile solo per terminali con Android 8.0 o versioni successive.

Con questo sistema di sicurezza, il nostro Android riempirà automaticamente i campi utente e password di quelle applicazioni a cui abbiamo avuto accesso in precedenza.

Ecco una guida dettagliata su come attivare e utilizzare la funzione per scrivere utente e password con completamento automatico su Android.

Come attivare la funzione Completamento automatico su Android

La funzione “Completamento automatico” è uno strumento che ci consente di risparmiare molto tempo. Comunica con le app che abbiamo installato sul cellulare e compila i moduli, inserendo le relative password con i dati precedentemente memorizzati nel servizio per ricordare le password di Google. Come possiamo attivarlo sul nostro telefono Android?

Il servizio di completamento automatico di Google di solito è abilitato di default in ogni Android, ma se non fosse così, per attivarlo seguiremo i seguenti passaggi (potrebbero esserci lievi differenze a seconda della marca e del modello del tuo smartphone).

Vai alle tue impostazioni Android.

Cerca l’opzione “Lingue e immissione testo”. Di solito ha il suo menu nella pagina delle impostazioni principali o è all’interno delle opzioni di sistema.

Una volta dentro “Lingue e immissione testo” vai su “Servizio di completamento automatico”.

Premere l’opzione Google per selezionarla (si tratta del servizio predefinito che si desidera utilizzare). Se desideri utilizzare un’applicazione di completamento automatico di terze parti, fai clic su “Aggiungi servizio”. Le applicazioni attualmente supportate per questo sono Enpass, LastPass, Dashlane, Keeper e 1Password.

In questo modo, ogni volta che accedi a un’app o a un gioco e hai già una password salvata in precedenza, Google ti suggerirà di completare le caselle di accesso in modo da non dover ricordare la password. È un servizio sicuro e garantito da Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *