Chiuso chrome per errore? come recuperare le schede

Il browser Google Chrome ti consente di recuperare immediatamente quelle schede che hai chiuso per sbaglio. E’ sufficiente premere alcuni tasti. Inoltre, puoi configurare il browser in modo che, quando riaperto, apra automaticamente quelle schede che avevi lasciato aperte l’ultima volta.

Quando dobbiamo navigare su Internet, la cosa più normale è che utilizziamo uno dei tanti browser Internet disponibili. Pertanto, la maggior parte esegue Firefox, Chrome o Edge sui propri computer per navigare nel modo migliore.

Si tratta di programmi che ci presentano un buon numero di funzioni integrate che ci permettono di svolgere una moltitudine di compiti legati alla navigazione.

Una dell funzioni più utili dei browser web è la funzionalità di ripristino della sessione, che è di grande aiuto per non perdere tutte le schede di navigazione che abbiamo aperto a causa di una chiusura inaspettata del programma.

E il browser più utilizzato al momento, Google Chrome, non fa eccezione. Lo stesso software salva informazioni come schede e finestre aperte della nostra ultima sessione al momento che il programma viene chiuso volontariamente o per sbaglio. In effetti, è sempre più importante gestire correttamente le schede in Chrome.

Recupera immediatamente le schede che hai chiuso

Google Chrome ti dà la possibilità di recuperare le schede che hai chiuso accidentalmente. Nonostante ci sia sempre la possibilità di consultare la cronologia delle pagine visitate, ci sono altri metodi più veloci da eseguire, come, ad esempio, premendo una combinazioni di tasti.

Questo metodo funziona anche se non abbiamo configurato in precedenza il programma per recuperare automaticamente le schede. Basterà premere contemporaneamente la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + T per ripristinare l’ultima scheda di navigazione che è stata chiusa.

Google Chrome ricorda le ultime dieci schede chiuse, quindi se premi di nuovo la stessa combinazione di tasti, le altre schede che avevi chiuso prima dell’ultima continueranno a essere ripristinate, una dopo l’altra .

Otterrai lo stesso effetto se fai clic con il pulsante destro del mouse su un’area libera a destra delle schede ancora aperte. Otterrai un menu a comparsa in cui puoi scegliere la voce Riapri scheda chiusa. Tuttavia, può essere molto più veloce e più comodo utilizzare la combinazione di tasti.

Configura l’apertura del browser per ricordare le schede che avevi lasciato aperto

In alternativa, con Chrome si può ricorrere ad un altro metodo che, seppur non così immediato, può aiutarti a tirarti fuori dai guai in numerose occasioni.

Consiste nel configurare il sistema in modo che, quando il browser verrà completamente chiuso, ricordi tutte le schede che avevi lasciato aperte prima della chiusura. Tornerà molto utile se, ad esempio, chiudi accidentalmente il programma Chrome, insieme a tutte le schede ancora aperte.

Per farlo, fai clic sull’icona con 3 puntini nell’angolo in alto a destra e scegli la voce Impostazioni.

Nella nuova schermata, scegli la sezione All’avvio e seleziona la casella Continuare dal punto in cui avevi interrotto.

Da quel momento in poi, ogni volta che torni a Chrome, si apriranno automaticamente anche tutte le schede che avevi lasciato aperte l’ultima volta chiuso.

Cioè, se chiudi Chrome direttamente (senza prima chiudere le sue schede), verranno ripristinate la prossima volta che utilizzerai questo browser, anche se riavvii il computer.

Autore MaiDireLink

Marco Stella, è un Blogger Freelance, autore su Maidirelink.it, amante del web e di tutto ciò che lo circonda. Nella vita, è un fotografo ed in rete scrive soprattutto guide e tutorial sul mondo Pc windows, Smartphone, Giochi e curiosità dal web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *