lunedì , 11 dicembre 2017

WhatsApp: registrare messaggi vocali senza tenere premuto il tasto

Come registrare i messaggi vocali di WhatsApp senza dover tenere premuto il tasto del microfono. WhatsApp, novità per inviare le note audio.

WhatsApp: registrare messaggi vocali senza tenere premuto il tasto

WhatsApp ha aggiornato la propria app di messaggistica istantanea introducendo una nuova funzione che consentirà agli utenti di inviare messaggi vocali senza dover tenere premuto il pulsante.

Chi usa WhatsApp sa bene che per registrare un messaggio vocale è necessario premere l’apposito tasto con raffigurato il microfono bianco, parlare e poi inviare la nota audio una volta lasciato il tasto.

La funzionalità è semplice ma il suo utilizzo sembra essere scomodo, specie se si vuole registrare un messaggio vocale molto lungo.

Ecco allora che arriva la novità: nell’ultimo aggiornamento di WhatsApp per iOS è stata introdotta la possibilità di registrare messaggi vocali senza dover tenere premuto continuamente il tasto. Con ogni probabilità, questa funzione arriverà prossimamente anche su Android, su cui era già stata avvistata in passato.

Come registrare messaggi vocali su WhatsApp senza dover tenere premuto il tasto

“Vuoi registrare facilmente un messaggio vocale lungo?” Si legge nella nota che accompagna l’aggiornamento. “Quando registri un messaggio vocale, premi il microfono e scorri verso l’alto per proseguire la registrazione senza continuare a toccare lo schermo”.

Infatti, per poter registrare un nuovo messaggio vocale con questa nuova funzione, l’utente deve premere il microfono e scorrere con il dito verso l’alto, in modo da bloccare e proseguire la registrazione, senza dover tenere premuto il tasto.

In pratica si potrà cliccare una volta il tasto per registrare e poi decidere se inviare o meno l’audio senza dover stare sempre con il dito premuto sullo schermo dello smartphone.

Attenzione però, perché se invece sposterete il dito verso destra cancellerete il messaggio che state registrando in quel momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *