Trucchi e Guide Smartphone

WhatsApp consentirà di modificare messaggi dopo averli inviati

La piattaforma di messaggistica WhatsApp ci consentirà di modificare i messaggi dopo che sono stati consegnati ai destinatari prima piuttosto che dopo. Finora, quest’anno, l’app non ha smesso di reinventarsi e di sperimentare nuove funzionalità, alcune delle quali davvero uniche e accolte con grande favore.

A tal proposito, uno strumento di editing dei testi è una scelta molto allettante in quanto non sarà più necessario cancellarli, come avviene attualmente, e sarà necessario aggiornare il contenuto solo una volta inviato al contatto.

Secondo WABetaInfo, questa nuova funzionalità sarà disponibile sia su Android che su iOS, nonché sulle versioni desktop di WhatsApp. Il team dietro la creazione di questo software sta già lavorando per modificare i messaggi non appena puoi rispondere ai messaggi individuali e a quelli di gruppo.

WhatsApp ti consentirà di modificare i messaggi dopo averli inviati: tutto sulla nuova funzione

L’aggiunta di questa opzione per modificare i messaggi già inviati rappresenterebbe una rivoluzione significativa in WhatsApp, che in precedenza era stata molto restrittiva al riguardo, non solo perché non consentiva questa opzione, ma anche perché se un utente cancellava un messaggio già inviato,il destinatario o i destinatari non conoscevano la sostanza della comunicazione, ma ricevevano una notifica che un messaggio trasmesso era stato cancellato.

Nel caso di Telegram, l’opzione per eliminare i messaggi già inviati non contiene alcun avviso di tale azione e solo quando si modifica un messaggio già inviato viene visualizzato l’indicatore che è stato modificato dopo l’invio.

La nuova versione aggiunge un pulsante in più alle funzionalità che si trovano quando premiamo su un messaggio, permettendoci di cambiarlo dal campo di testo, come se fosse un normale nuovo messaggio, piuttosto che dal fumetto di un messaggio già inviato.

Poiché questo strumento è attualmente in fase di sviluppo, non si sa quale sarà la sua forma finale. L’opzione per modificare i messaggi è stata inclusa nella versione Beta del messenger alcuni anni fa, ma è stata successivamente rimossa. Ora che è risorto, è estremamente probabile che venga esteso alla versione Android.

To Top