Trucchi e Guide Smartphone

Trucco per usare un account WhatsApp su due smartphone

WhatsApp, un servizio di messaggistica che non richiede una presentazione, molto consentirà agli utenti di utilizzare lo stesso account su un massimo di quattro dispositivi diversi. Inoltre, non sarà necessario che il telefono principale sia collegato a Internet in per utilizzare WhatsApp Web, la loro versione basata su browser.

Aspettando che arrivi questo futuro aggiornamento, per il momento non è possibile avere un unico account WhatsApp con due numeri di telefono, impedendo teoricamente l’uso dello stesso account su due diversi dispositivi mobili. Quello precedente si disattiverà mentre attiviamo quello nuovo.

Ma niente è perduto, infatti esiste un trucco grazie al quale puoi utilizzare lo stesso account WhatsApp su due dispositivi smartphone. Vediamo come fare.

Il trucco per usare un solo account WhatsApp su due numeri di telefono

Su un tablet, l’app WhatsApp può essere utilizzata come strumento aggiuntivo. Ciò implica che puoi effettuare chiamate e inviare messaggi sul tablet. Ma non è tutto; se “trasformi” l’altro cellulare in tablet, puoi usare WhatsApp su due dispositivi. In questo articolo vedremo come far credere a WhatsApp che il tuo dispositivo mobile secondario sia un tablet.

Come ingannare WhatsApp in modo che creda che il tuo secondo telefono sia un tablet

Per far credere questo a whatsapp basterò modificare le impostazioni nel telefono secondario.

Vai al menu “Impostazioni” del tuo secondo smartphone Android. Scorri verso il basso e tocca “Informazioni sul telefono”.

Premi su “Informazioni sul software”. Tocca più volete il “Numero build” finché non viene visualizzato il messaggio “Ora sei uno sviluppatore”.

Torna al menu principale “Impostazioni”, scorri verso il basso e tocca “Opzioni sviluppatore”. Scorri l’elenco delle opzioni e seleziona “Larghezza minima”. Annota il valore che appare sullo schermo, ti servirà alla fine di questo tutorial. Aggiungere il nuovo valore di 600 dpi e fare clic su “OK”.

Questa procedura viene utilizzata per configurare la risoluzione del tuo cellulare uguale a quella utilizzata di un tablet. Dovrai tenerla modificata solo per alcuni minuti, poi potrai rimettere le impostazioni originali, quindi non preoccuparti.

Installa e configura WhatsApp sul secondo telefono

Scarica WhatsApp dal Play Store e installalo sul telefono secondario.

Installa WhatsApp e accedi, scegli la lingua che desideri e scegli “Continua”. L’app ti mostrerà quindi un codice QR che ti servirà tra poco.

Collega il tuo account WhatsApp sul secondo telefono

Prendi il tuo telefono principale e apri WhatsApp. Premi sul menu dei tre punti verticali che si trova nell’angolo in alto a destra e vai su “Dispositivi associati”.

Fare clic sul pulsante verde “Collega un dispositivo”.

Scansiona il codice QR che si trova sul telefono secondario. Ora tutti i messaggi inizieranno a essere sincronizzati.

Torna alle impostazioni originali sul telefono che hai trasformato in un tablet

Dato che hai già il tuo account su due cellulari, è ora che lo smartphone secondario torni ai suoi valori originali.

Quindi al menu “Impostazioni”. Scorri l’elenco delle opzioni e scegli “Opzioni sviluppatore”. Vai alla sezione “Larghezza minima”, inserisci il valore originale che hai salvato all’inizio di questo tutorial, infine, fai clic su “OK”.

To Top