Internet: Trucchi e Guide

Trucchi Gmail per liberare spazio e mettere in ordine la posta

Gmail è un servizio di posta elettronica molto pratico, ma inevitabilmente ti ritroverai con una casella di posta ingombra. Ti insegniamo a liberare spazio e a mettere ordine allo stesso tempo.

Molto probabilmente hai un account Gmail, o perché utilizzi servizi Google come YouTube o Google Drive, o perché ti piace gestire la tua posta attraverso questo servizio gratuito. Facile da usare, sempre disponibile e con molto spazio, Gmail è un buon servizio di posta elettronica. Ma prima o poi sarà inevitabile la posta in arrivo si riempa e che tu sia costretto a liberare spazio.

In linea di principio, Gmail offre 15 GB di spazio disponibile. Questo spazio è condiviso con Google Drive e con Google Foto. Più che sufficiente per la tua email. Almeno se non abusi di invio e ricezione di allegati. Ma tutto ha una soluzione. Vediamo come puoi liberare spazio e ottenere una casella di posta ordinata e organizzata.

Scegli gli allegati di Gmail per liberare spazio

Cominciamo con il motivo principale per cui il tuo account Gmail è saturo. I messaggi di posta elettronica occupano pochissimo spazio. I 15 GB che Google offre gratuitamente di solito finiscono in file di grandi dimensioni come canzoni, video o foto.

Per liberare spazio nel tuo account Gmail e ottenere più spazio per più email, Gmail ci offre un modo per rilevare i messaggi più pesanti. Così potrai scaricare allegati, salvarli ed eliminare messaggi di grandi dimensioni.

Dal campo di ricerca di Gmail, facendo clic su di esso verranno visualizzate le opzioni di ricerca avanzata. Ci interessa solo l’opzione  Contiene allegati, che contrassegneremo.

Quindi fare clic su Cerca. Grazie a questo filtro, vedremo solo i messaggi di posta elettronica con allegati. In questo modo sarà più facile e veloce trovare email di grandi dimensioni e libererai spazio in pochi minuti.

Scegli le email di grandi dimensioni

Una soluzione simile alla precedente è cercare le email che superano un certo peso. Google consiglia questa soluzione per trovare messaggi di grandi dimensioni. In particolare, ti consente di cercare messaggi di dimensioni superiori a 10 MB.

Sempre dalla casella di ricerca di Gmail, è necessario inserire il comando has:attachment larger: 10M. Quello che farà è visualizzare i messaggi di posta elettronica che contengono allegati di dimensioni superiori a 10 MB. Puoi cambiare il numero con un altro.

Pulisci di tanto in tanto la cartella Spam di Gmail

Sembra una verità lapalissiana, ma rimarrai sorpreso dalle persone che dimenticano la cartella Spam di Gmail. Una cartella in cui vanno i messaggi indesiderati o sospetti. Una delle cose che Gmail fa meglio è elaborare lo spam.

Ma i messaggi classificati come tali  finiscono in una cartella dimenticata  che accumula quantità di email occupando spazio. Per liberare quello spazio, devi solo andare nella cartella Spam  e svuotarla.

Il passato è passato

Sebbene con i trucchi di cui sopra ci saremo sbarazzati delle email più pesanti di Gmail, possiamo ancora fare un po’ di pulizia e liberare spazio mentre rimuoviamo i contenuti vecchi e obsoleti.

Ci sono vecchi messaggi da conservare, ma altre email potrebbero essere scadute e di scarsa utilità. Inoltre, se vuoi salvarli, puoi scaricarli sul tuo computer e lasciare spazio libero in Gmail.

Per vedere i messaggi di Gmail in base all’età, possiamo utilizzare nella casella di ricerca il comando older:AAAA/MM/DD dove A è Anno, M è Mese e G è Giorno. Ad esempio, voglio vedere le mie email prima del 2015, cercherò older:2015/01/01.

in questo modo vedrai se ci sono messaggi che meritano di essere salvati o messaggi che puoi inviare al Cestino.

Attenzione a Google Drive e Google Foto

Abbiamo detto che Gmail condivide lo spazio di archiviazione disponibile con Google Drive e Google Foto. Cioè, i 15 GB gratuiti devono essere condivisi con i tuoi file e documenti di Drive o con le tue foto e video da Google Foto.

Per questo motivo, la pulizia dei file in questi strumenti influisce anche sullo spazio di archiviazione disponibile nel servizio di posta elettronica.

The Latest

To Top