Salvare rubrica android su google

Salvare automaticamente i contatti presenti nella rubrica di un telefono Android con Google via Internet consente di contare sul salvataggio della rubrica anche in caso di smarrimento o furto del telefono e della scheda SIM.

Questa funzionalità è disponibile in tutti i dispositivi Android ed è consigliata per tutti gli utenti. Vediamo come funziona la sincronizzazione e cosa è necessario per abilitarlo.

Hai una lunga lista di contatti nel tuo telefono e vuoi trasferirli su un’altro dispositivo? Hai dovuto ripristinare il tuo elenco dei numeri di telefono? leggi come salvare i contatti da Android a Google per risolvere tutti questi problemi.

loading...

Perché google? Perché questo è lo spazio di archiviazione più affidabile, se, naturalmente, non perdi i dati per accedere al tuo account. Ogni dispositivo su Android si sincronizza necessariamente con un account Google per funzionalità più complete.

In linea di principio, l’elenco dei contatti può essere memorizzato ovunque, nella memoria interna del telefono, su una scheda SD esterna, su un’unità flash, su un computer, ma tutti questi dispositivi elettronici sono estremamente inaffidabili. E da Google, non stanno andando da nessuna parte: è un servizio cloud. Qui puoi facilmente modificarli, aggiungerne di nuovi e, se necessario, ripristinarli.

Sincronizzazione contatti: cos’è?

Perché hai bisogno di sincronizzare i contatti con Google e cosa fa? Tutto è semplice: è necessario salvare l’elenco dei contatti sul server quando il telefono cellulare viene smarrito o sostituito. Le persone cambiano spesso i loro telefoni e ogni volta che acquistano un nuovo dispositivo, si trovano ad affrontare un problema con il mantenimento dei contatti. Il problema è parzialmente risolto trasferendoli sulla scheda SIM, ma qui vengono salvati solo il numero di telefono e il nome dell’abbonato. Tutti gli altri dati sono persi.

Lavorando nel sistema operativo Android, la sincronizzazione dei contatti con Google consente di salvare i dati “nel cloud” tramite Internet . Non appena aggiungiamo un nuovo abbonato alla nostra rubrica, le informazioni su di esso verranno automaticamente aggiunte all’account Google.

Cosa deve essere fatto se è necessario cambiare il telefono?

  • Assicurati che la sincronizzazione sia abilitata sul vecchio dispositivo: controlliamo la data dell’ultima sincronizzazione dei contatti nel menu “Impostazioni – Account – Google”;
  • Spegni il vecchio smartphone e reinstalla la scheda SIM su un nuovo dispositivo;
  • Accendiamo il nuovo smartphone, lo colleghiamo a Internet, inseriamo il login e la password dell’account Google: la sincronizzazione verrà avviata e tutti i contatti “si riverseranno” nel nuovo dispositivo.

Pertanto, siamo riusciti a evitare il trasferimento manuale dei contatti, poiché erano sincronizzati con l’account Google e ripristinati in modo sicuro sul nuovo dispositivo.

Usi diversi smartphone contemporaneamente e vuoi avere sempre i contatti attuali? La sincronizzazione con Google ti aiuterà e in questo caso: prendi un altro smartphone, aggiungi il tuo account Google e dopo alcuni minuti la tua rubrica apparirà nel nuovo dispositivo.

Come salvare i contatti della rubrica android su google

Come sincronizzare i contatti su Android con Google e cosa è necessario per questo? Per prima cosa devi registrare un account con Google. Questo avviene in due modi: su Google o quando configuri il tuo dispositivo Android per la prima volta. Non c’è nulla di difficile in questo, è sufficiente specificare un login gratuito e creare una password normale. Non dimenticare di conservare i dati dell’account registrati in un posto sicuro.

Quindi, ora abbiamo un account Google. Cosa fare dopo?

Ci sono 2 due possibilità:

  • I tuoi contatti sono stati salvati sulla scheda SIM e hai creato un account su un nuovo smartphone. In questo caso, devi accedere all’applicazione “Contatti”, accedere alla voce “Impostazioni” e copiare i contatti dalla scheda SIM al tuo account Google. Successivamente, tutti i contatti verranno inviati per la sincronizzazione;
  • I tuoi contatti sono stati salvati nello smartphone, l’account è stato creato sul computer e lo stesso smartphone ha funzionato senza Internet e un account su Google. In questo caso, vai su “Impostazioni – Account” e aggiungi un nuovo account Google lì, specificando un nome utente e una password. Successivamente, vai su “Contatti” e copia tutte le voci nell’account: verranno automaticamente sincronizzate.

Alcuni utenti disabilitano la sincronizzazione nel menu a discesa dei loro dispositivi Android. Ciò risparmia il traffico Internet e la carica della batteria. Se aggiungi, cancelli e modifichi spesso i contatti, assicurati di abilitare la sincronizzazione in modo che le modifiche vengano salvate non solo sullo smartphone, ma anche sui server di Google.

Dopo aver sincronizzato i tuoi contatti dal tuo dispositivo Android a Google, puoi visitare il sito Web Contatti e ammirarne i risultati. Qui avrai la possibilità di modificare comodamente i contatti – tramite l’interfaccia web, è possibile modificare nome e cognome, aggiungere telefoni aggiuntivi, inserire indirizzi e aggiungere foto ai contatti. Affinché tutte queste modifiche appaiano nel tuo smartphone, non dimenticare di abilitare la sincronizzazione.

La sincronizzazione con Google è anche comoda perché consente di sincronizzare molti altri dati: voci del calendario, foto, video, dati delle applicazioni, dati dei contatti su Google+ e altri dati memorizzati nello smartphone. Lo svantaggio principale è la mancanza di sincronizzazione dei messaggi SMS.

Salvare rubrica android su google
5 (100%) 1 voti
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *