martedì , 23 gennaio 2018

Funzioni Android Nascoste da attivare su tutti gli smartphone

Trucchi e funzioni nascoste utili da attivare isu ogni smartphone o telefono Android. Miglioramenti per sfruttare al meglio il vostro cellulare Android.

Funzioni Android Nascoste da attivare su tutti gli smartphone

Una persona che sceglie uno smartphone Android, piuttosto che uno di casa Apple, sa benissimo che ci sono alcune funzioni che rendono il sistema operativo più personalizzabile e soprattutto più modificabile.

Però non tutti quando comprano il nuovo cellulare Android perdono ore a spulciare ogni singola opzione presente nelle impostazioni. In più molte funzioni sono disattivate o nascoste di default e non è facile scovarle.

Infatti capita spesso, e alle volte anche per caso, di scoprire nuove funzioni del nostro smartphone Android di cui non eravamo a conoscenza. 

In questo articolo, che va bene per tutti gli Android (Samsung Galaxy, Huawey, LG, HTC, Asus), vediamo quindi le più importanti e utili funzioni nascoste di Android da attivare su ogni smartphone.

Funzioni nascoste da attivare dentro Android

Migliorare la grafica 

L’hardware degli smartphone è in continua evoluzione, ormai troviamo sempre processori multi-core, schede grafiche di alta qualità, tutta la RAM possibile e immaginabile e i display con sempre maggiori soluzioni.

Una delle funzioni nascoste di Android si chiama MSAA 4x che permette di migliorare la qualità grafica dei giochi. È un filtro anti-aliasing che “addolcisce” i contorni delle immagini. 

Per attivarla bisogna andare all’interno delle Opzioni sviluppatore che si attivano nel menu impostazioni cliccando sulla voce nelle info del telefono “Numero Build” circa 7-8 volte. Fatto ciò, entrate nelle opzioni sviluppatore e scegliete Attiva/Forza MSAA 4x contenuta nella sezione Rendering Accelerato Hardware.

Monitoraggio automatico dei dati internet

Rimanere senza connessione dati insieme alla durata della batteria è uno dei problemi principali per gran parte degli utenti Android. Spesso e volentieri le persone scaricano app di terze parti o delle loro compagnie telefoniche per monitorare l’uso dei dati. In realtà però Android, già dalla sua versione 4.0 Ice Cream Sandwich, può fare tutto questo di default.

Possiamo trovare questa funzione, generalmente nominata come “Utilizzo Dati”, nelle impostazioni principali. A questo punto possiamo impostare un tetto massimo da raggiungere e riceveremo una notifica quando siamo vicini a questa soglia. Nelle nuove versioni di Android c’è anche l’impostazione per il risparmio dei dati che limita le applicazioni che ne consumano di più.

Velocizzate l’esperienza internet

Google Chrome è quasi certamente il vostro browser di fiducia, un po’ perché preinstallato e pronto all’utilizzo fin dal primo avvio del dispositivo. Fortunatamente per voi Chrome è uno dei broswer più aggiornati e ricchi di funzioni, alcune di queste nascoste decisamente bene.

Grazie ad un’opzione, accessibile esclusivamente immettendo Chrome://flags nella barra di ricerca, riuscirete a velocizzare i tempi del browser ed a guadagnare qualche secondo in più ogni volta che cercherete contenuti sul web. Secondi che a fine giornata, considerando l’utilizzo frenetico che facciamo dello smartphone, possono tramutarsi in ore.

Una volta aperta la pagina di Chrome://flags, non dovrete fare altro che cercare la voce Chiusura veloce di schede/finestre e selezionare Abilita.

Riavviate il browser come richiesto e continuate a navigare, noterete una maggiore fluidità dell’esperienza internet. Questa funzione permette infatti a Chrome di chiudere le finestre non connesse a script Java attive in background, velocizzando il browser.

Aprire rapidamente la fotocamera

Su ogni smartphone Android è possibile scattare una foto come si farebbe con una fotocamera compatta, premendo un tasto rapido, senza sbloccare il telefono e cercare l’icona dell’applicazione sulla schermata principale.

In Impostazioni di Android, scorrere verso il basso fino a trovare le opzioni Gesti e attivare l’interruttore che permette di aprire la fotocamera premendo due volte, in rapida successione, il tasto di accensione da qualsiasi schermata.
Con questa opzione attivata, si può avviare la fotocamera in qualsiasi momento con un doppio tocco del tasto accensione.

Usare il pulsante di accensione per terminare una chiamata

Per chiudere una telefonata si può usare comodamente il tasto di accensione, in modo da non lasciare il telefono attivo per quei secondi che sono necessari per premere il tasto di chiusura sullo schermo (durante i quali possono scappare parole che sarebbe meglio l’altro non senta).

Per attivare questa funzione, bisogna aprire Impostazioni > Accessibilità e attivare l’opzione Chiudi chiamata da ON/OFF.

Velocizzare il sistema

La ricchezza delle animazioni del sistema Android rende molto piacevole l’esperienza utente, soprattutto con l’arrivo del Material Design.

Per abilitare le funzioni nascoste relative alle animazioni dovrete andare sempre nelle OPZIONI SVILUPPATORE e modificare RIDIMENSIONAMENTO/SCALA ANIMAZIONI FINESTRA mettendo come valore 0.5x. La velocità sarà raddoppiata e vi sembrerà tutto più fluido.

Mostrare il tocco sullo schermo

Sempre dalle opzioni sviluppatore si può attivare l’opzione per vedere un segno dove si tocca lo schermo.
Questa opzione si chiama Mostra tocchi e può essere utile a chi ci vede poco e chi usa il telefono touchscreen le prime volte.

Impedire l’aggiunta di icone delle app sulla schermata principale dopo l’installazione

Ogni volta che si installa una nuova app dal Play Store, la sua icona appare automaticamente sulla schermata principale.
Se siamo persone a cui piace tenere lo schermo del telefono in ordine, è molto meglio disattivare questa funzione automatica.

Per farlo, aprire Google Play Store, scorrere da sinistra a destra per aprire il menù principale, aprire le Impostazioni e disattivare l’opzione “Aggiungi icone a schermata Home“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *