lunedì , 19 novembre 2018

Come vedere le partite su DAZN gratis

Come fare per vedere gratis su DAZN le partite di calcio del campionato di Serie A e di Serie B. 

Come vedere gratis le partite su DAZN? È questa la domanda che si stanno ponendo tutti gli appassionati di calcio, ma oltre al mese di prova gratuito non è possibile accedere ai servizi della piattaforma senza un abbonamento.

Però esistono due metodi per prolungare la prova gratuita di DAZN e vedere il calcio in streaming gratis per più di un mese: vediamo quali sono.

Che cos’è DAZN?

DAZN è una piattaforma di tv online, di proprietà del gruppo Perform, che trasmette gli eventi sportivi su internet, e quest’anno si è aggiudicata un pacchetto di 114 partite di serie A e tutte le partite della serie B.

Il servizio di DAZN è fruibile attraverso Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. DAZN è compatibile con una vasta varietà di dispositivi e l’app DAZN disponibile per tutte le principali piattaforme.

In particolare, DAZN trasmetterà tre partite per ogni giornata: quella del sabato alle 20:30, quella della domenica alle 12:30 e una tra quelle che si giocano domenica alle 15:00.

L’OFFERTA DI DAZN – Prima di conoscere l’offerta televisiva della nuova stagione sportiva, ricordati che DAZN si pronuncia Da Zone. I principali eventi della vasta offerta multi-sport di DAZN, disponibili in diretta e on-demand, sono:

  • Calcio italiano: Serie A (114 match a stagione in esclusiva + gli highlights di tutte le 380 partite), Serie B (tutti i match)
  • Calcio europeo: LaLiga (tutti i 380 match in esclusiva), Ligue 1 (tutti i 380 match in esclusiva), FA Cup, EFL Cup, Coupe de Ligue
  • Calcio internazionale: Coppa Libertadores, Copa Sudamericana, Recopa Sudamericana, Coppa d’Africa
  • Sport americani: MLB, NHL
  • Rugby: Heineken Champions Cup, Guinness PRO14, Scotland Rugby Internationals, Ireland Rugby Internationals, Wales Autumn Internationals
  • Sport da combattimento: Matchroom Boxing, Showtime Boxing, UFC (Ultimate Fighting Championship), Bellator MMA
  • WRC (World Rally Championship)
  • PDC Darts

Dove si può vedere DANZ?

Per vedere DAZN occorre una connessione Internet. Basta una velocità in download di 3,5 Mbps per godere sul proprio smartphone dei contenuti Dazn in alta risoluzione, appena di 2Mbps per poterne usufruire in qualità standard.

I dispositivi attualmente compatibili e sui quali poter godere dei servizi di Dazn sono:

  1. Attraverso una Smart TV
  2. Tutte le TV utilizzando un device connesso: Apple TV, Google Chromecast
  3. Tutte le TV utilizzando una console di gioco: PlayStation 4, Xbox One
  4. Dispositivi mobili: smartphone e tablet Android, iPhone e iPad
  5. Su www.dazn.it tramite browser Safari, Chrome, Firefox, Edge e Internet Explorer

Come vedere le partite su DAZN gratis?

DAZN prevede un ticket mensile di 9,99 euro al mese: cifra che consente di poter guardare tutti gli eventi trasmessi dalla piattaforma.

Ma è possibile anche vedere le partite di Serie A e Serie B gratis su DAZN: per i nuovi utenti, infatti, è previsto 1 mese di prova gratuita al termine del quale scegliere se attivare l’abbonamento o meno.

Per cominciare il tuo mese di prova gratis su DAZN basta collegarsi qui www.dazn.it.

1 mes in più di DAZN gratis per i clienti TIM

Se siete clienti Tim il secondo mese di prova gratuita Dazn ve lo regala il vostro operatore telefonico. Tim e Dazn hanno infatti siglato un accordo che prevede due mesi di free trial per tutti i numeri Tim (formula 1+1).

L’offerta è attivabile tramite il portale TIM Party: basta registrarsi e il sistema genererà un voucher per l’accesso a costo zero ai contenuti Dazn alla scadenza della vostra prova gratuita. In questo modo si potranno vedere le partite di Serie A, Serie B, campionati esteri e tanti altri sport senza pagare per 60 giorni. Il buono si può attivare entro il 31 ottobre.

Trucchi per guardare DAZN gratis per sempre

9,99€ al mese per guardare in esclusiva tutta la Serie B e 3 partite a settimana di Serie A è una spesa affrontabile, se non fosse che, oltre a DAZN, i tifosi devono pagare anche Sky Calcio per guardare l’intero campionato di Serie A. Chi non vuole pagare DAZN dopo il mese di prova gratis può provare alcuni dei trucchi già conosciuti e utilizzati dai fruitori di altri servizi di streaming come Netflix.

Per prolungare il mese gratuito molti ricorrono all’iscrizione da un nuovo dispositivo con nuovi dati d’accesso e diverso metodo di pagamento(basterebbe quindi inserire un’altra email e dati di carta di credito).

C’è, poi, chi usa carte prepagate senza credito o carte virtuali, le quali forniscono numero IBAN, CVV e data di scadenza per fare acquisti online in modo sicuro.

C’è anche chi cambia il proprio indirizzo IP e chi, infine, sfrutta i generatori di account virtuali che su trovano sul Deep Web e che permettono di avere 30 giorni di prova gratis con metodi di pagamento e account sempre diversi. Si tratta di tool pirata e pericolosi, quindi sarebbe consigliato evitarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *