domenica , 19 agosto 2018

Come riconoscere un telefono falso

Come identificare se il tuo telefono è un originale o un clone? Ecco guida su come fare a riconoscere un Samsung galaxy, Huawei, iPhone, Xiaomi falso da uno vero ed evitare di essere truffati acquistando online su internet.

Come riconoscere un telefono falso

L’acquisto di cellulari di seconda mano o economici potrebbe essere rischioso perché oggi i telefoni cellulari, in particolare i modelli costosi, possono essere copiati.

Può sembrare un Samsung Galaxy S9 nuovo di zecca dall’esterno, ma internamente non è neanche simile, con una fotocamera economica, un processore obsoleto e altri componenti più economici che non hanno niente a che vedere con quelli del telefono originale.

La contraffazione dei prodotti di fascia alta di Samsung è un grande business in Cina. Secondo il rapporto degli smartphone knock-off 2017 di AnTuTu, lo scorso anno gli smartphone Samsung hanno rappresentato oltre il 36% del mercato della contraffazione, superando significativamente il 7,7% dell’iPhone e il 3,4% di Huawei. L’ Galaxy S7 Edge europeo era di gran lunga il telefono più falso della lista.

I produttori di telefoni contraffatti imitano tutti gli aspetti del telefono di marca per rendere i loro prodotti simili agli originali. Il guscio esterno e lo schermo del telefono, i loghi e il marchio stampati, la confezione e gli accessori inclusi possono essere copiati, rendendo difficile identificare se un telefono è falso o autentico.

Se possibile, è sempre preferibile acquistare un telefono tramite un negozio o un rivenditore online sicuro che possa attestare l’autenticità di un telefono. Ma poiché questo non è sempre possibile, ecco alcuni semplici suggerimenti per aiutarti a capire se un telefono è autentico o falso.

Conoscere il telefono

È importante fare una piccola ricerca prima di acquistare un nuovo telefono. Dovresti solo comprare un telefono fatto da un produttore affidabile. Prima di eseguire un acquisto, è necessario conoscere il numero di modello specifico del telefono, i colori disponibili, le funzionalità, il software e l’hardware inclusi e la garanzia offerta con il prodotto. 

Informazioni su un modello specifico di telefono sono disponibili sul sito Web del produttore o presso un rivenditore registrato. Una volta che hai queste informazioni, renderà il compito di identificare un telefono falso molto più facile.

Aspetto

A prima vista, un telefono contraffatto può sembrare identico a un modello originale. Ma a ben guardare, potresti essere in grado di identificare alcune ovvie differenze come il colore, la posizione dei pulsanti, le dimensioni o l’ortografia del nome del marchio. 

Alcuni falsi sono meno ovvi. I truffatori sono in grado di imitare il disegno fino ai minimi dettagli, rendendo difficile capire se un telefono è autentico. Se sei in grado di vedere il prodotto di persona, potresti notare una differenza di peso, dimensioni dello schermo, posizione dei pulsanti e della batteria, qualità della stampa e finitura della vernice, funzioni aggiunte o mancanti, adesivi e ologrammi di controllo della qualità e un generale mancanza di qualità.

Disponibilità

I telefoni contraffatti tendono a riversarsi sul mercato quando un modello originale è esaurito o non disponibile. Questo è anche comune quando un telefono non è disponibile in determinati colori. Attenzione, i contraffattori sfruttano questa opportunità per ingannare i consumatori quando il prodotto genuino è più richiesto.

Controlla le Caratteristiche e l’Hardware

I telefoni contraffatti possono avere caratteristiche diverse rispetto ai modelli originali, come doppia scheda SIM, TV analogica, ecc. Controllare il numero del modello e le specifiche tecniche del telefono originale che si desidera acquistare e assicurarsi che corrispondano a ciò che viene offerto. 

Le truffe più comuni riguardano l’uso di fotocamere di scarsa qualità, l’omissione di componenti NFC o di impronte digitali e persino l’esecuzione di software fatti in casa su processori meno costosi. Fortunatamente, è molto facile trovare i fogli delle specifiche ufficiali dei produttori di cellulari online per ricontrollare il telefono tra le mani.

Innanzitutto, assicurati che tutto l’hardware funzioni. Attiva e disattiva Wi-Fi, Bluetooth, GPS, NFC e qualsiasi altra funzione. Anche la verifica delle opzioni dello scanner di impronte digitali nel menu delle impostazioni di sicurezza non è una cattiva idea.

Non dimenticare di provare anche le fotocamere. Assicurati che entrambe le fotocamere anteriore e posteriore funzionino e che tutte le funzioni promesse con il dispositivo siano ottimizzate, ad esempio un obiettivo grandangolare o uno zoom teleobiettivo. Le caratteristiche e il layout di un’app camera fasulla sono sempre diversi dal software ufficiale. 

Infine, scatta una foto e controlla il conteggio dei megapixel. Puoi farlo premendo il pulsante Info nell’app gallery predefinita o Google Foto. Un modulo fotocamera chiaramente inferiore sarà abbastanza facile da individuare in base alle foto, anche se visualizzate sul telefono.

Esegui CPU-Z

Come accennato, un processore contraffatto rovinerà la tua esperienza con il tuo nuovo telefono, quindi vale sicuramente la pena confrontare il chip del telefono con la scheda tecnica ufficiale.

E’ sufficiente installare rapidamente CPU-Z dal Play Store. CPU-Z offre una panoramica dell’elaborazione delle chiavi e dei componenti software di basso livello in esecuzione all’interno del telefono, il che rende praticamente impossibile nascondere un telefono falso. 

Una volta installato, è possibile controllare i dettagli sull’hardware della CPU e della GPU sulla pagina iniziale. Se non sei veramente interessato a questi aspetti tecnici, la scheda Dispositivo ti darà il nome del chip del processore in Hardware, che puoi semplicemente controllare rispetto al foglio delle specifiche. 

Troverai anche la quantità di RAM e la risoluzione del display del telefono elencati in questa pagina, che di nuovo segnalerà immediatamente eventuali differenze. È inoltre possibile installare AIDA64 per fare un controllo incrociato su alcuni dettagli tecnici.

CPU-Z
CPU-Z
Developer: CPUID
Price: Free+
AIDA64
AIDA64
Developer: FinalWire Ltd
Price: Free+

Numero IMEI

Tutto quanto detto  qui sopra ti aiuterà a individuare un telefono falso a buon mercato, ma non aiuterà contro prodotti rubati o in lista nera. Per fare questo, ti consigliamo di controllare il numero di identificazione internazionale dell’apparecchiatura mobile (IMEI) contro le affermazioni fatte dal tuo venditore. Spesso i modelli contraffatti non hanno un numero IMEI o ne usano uno falso. 

Puoi trovare il numero IMEI di un telefono nella sezione Info sul telefono del menu Impostazioni Android. In alternativa, digita semplicemente *#06# nel dialer del telefono e comparirà una casella con il numero. L’IMEI è anche incluso nella confezione del telefono, rendendolo un gioco da ragazzi per ricontrollare se il potenziale acquisto viene fornito nella sua confezione originale. In alternativa, inserendo il numero nel sito web imei.info si otterrà un’analisi dello stato del telefono.

Il numero IMEI è anche molto utile per verificare se il telefono è bloccato su una rete specifica. Se ti viene promesso un telefono sbloccato, sicuramente non vorrai scoprire che è bloccato quando inserisci la tua SIM. 

Sei stato truffato? E adesso?

Non è sempre possibile controllare tutto questo con i venditori online, ma se si viene truffati che cosa possiamo fare rimediare? Le protezioni legali variano a seconda del tuo paese di residenza e inseguire venditori fraudolenti è spesso una causa persa, ma il metodo di pagamento che scegli per fare acquisti online può offrire un ottimo livello di protezione.

Evita il denaro contante, sia per la mancanza di una tracciabilità cartacea che per l’impossibilità di recuperare il pagamento, anche nel caso di ricevuta. Le carte di credito sono migliori di quelle di debito, bancomat o bonifici bancari. Infatti la banca di solito può contestare una transazione per ottenere un chargeback. Controlla sempre i termini e le condizioni della tua banca. 

PayPal offre una protezione esclusiva all’acquirente che copre in particolare i beni contraffatti e i prodotti usati. Assicurati di ottenere la prova di acquisto e una descrizione dettagliata dell’oggetto dal venditore per fungere da prova, per ogni evenienza. È anche una buona idea controllare la reputazione del venditore online tramite recensioni e post su forum prima di impegnarsi in un acquisto. Una rapida ricerca su Google potrebbe risparmiare un sacco di problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *