Disattivare e Bloccare servizi abbonamento SMS per sempre

Come difendersi dai servizi a pagamento di Tim, Vodafone, Wind e Tre non richiesti. Come bloccare e disattivare per sempre i servizi di abbonamento SMS.

Disattivare e Bloccare servizi abbonamento SMS per sempre

Sono sempre più numerosi i casi di persone che si sono ritrovati abbonamenti di 5 euro settimanali attivi senza che il servizio SMS a pagamento venisse richiesto sul proprio telefono. 

Molto spesso questi abbonamenti settimanali vengono attivati automaticamente sul vostro numero senza che voi ve ne accorgiate e ciò comporta una spesa immediata, a partire 5 euro.

Negli ultimi mesi, infatti, vi sono alcuni servizi premium che si attivano automaticamente per ricevere sms, oroscopi, immagini, giochi o suonerie, e molte persone si sono ritrovare con il credito telefonico esaurito.

Mentre è facilissimo attivare servizi a pagamento indesiderati, diventa molto più complicato disattivarli e annullare la sottoscrizione e l’abbonamento a questi servizi a pagamento.

Dopo le lamentele raccolte da molti utenti, spieghiamo quindi come fare per evitare e bloccare per sempre qualsiasi servizio SMS aggiuntivo non richiesto per i clienti Tim, Vodafone, Wind, Tre Italia e Postemobile per non ritrovarvi con il credito esaurito.

Come fare per Bloccare servizi abbonamento SMS per sempre

Se vi ritrovate nella situazione di aver un abbonamento SMS non richiesto attivato sul cellulare, il primo passo da effettuare è chiamare il servizio clienti della vostra compagnia telefonica:

Tim: 119
Vodafone: 190
Wind: 155
Tre: 133
Postemobili: 160
Coop Voce: 188

A questo punto chiedete di parlare con un operatore, notificate l’accaduto e richiedere all’operatore di attivare il “Barring”, che viene spesso chiamato anche blocco degli SMS premium, ovvero sbarramento verso tutti gli sms a pagamento non richiesti in decade 4 (ovvero 43,44,46,47,48,49) e anche gli 899, 166 ecc…

Ciò vi permetterà di effettuare uno sbarramento verso tutti gli SMS a pagamento non richiesti. 

In questo modo, sul cellulare non si andranno più ad attivare ‘servizi premium‘ così come per quelli già sottoscritti scatterà la decadenza dell’abbonamento in quanto il ‘Barring Sms‘ fungerà da filtro riconoscendo e bloccando gli sms provenienti da provider esterni.