Alternative a Photoshop: 5 programmi simili gratis

I migliori 5 programmi gratis alternativi a photoshop. Software per modificare e migliorare foto e immagini simili a photoshop.

Alternative a Photoshop: 5 programmi simili gratis

Il programma più famoso per modificare foto e immagini è sicuramente Photoshop. L’unico suo problema, purtroppo, è il prezzo che può essere davvero eccessivo. Ecco quindi una lista delle migliorialternative gratuite simili a Photoshop.

GIMP

GIMP (Gnu Image Manipulation Program) è l’alternativa migliore a Photoshop per chiunque cerchi qualcosa che sia allo stesso livello del software di Adobe in un programma desktop gratuito. Non ha la stessa varietà di strumenti, ma fornisce una valida gamma di funzioni.

Tra le caratteristiche offerte da GIMP c’è la possibilità di ridimensionare e ritagliare le immagini, di fare dei fotomontaggi, di realizzare dei loghi, di aggiungere varie tipologie di filtri/effetti nonché la capacità di importare ed esportare file in diversi formati.

Prenderci la mano non richiede molto tempo, ma sarete felici di avere investito un po’ di tempo nel farlo una volta che avrete preso dimestichezza.

Krita

Krita è un programma per disegnare e modificare immagini basato sulla piattaforma KDE e contenuto nella suite di programmi chiamata Calligra Suite.

Krita è stato progettato principalmente come applicazione per il disegno e la pittura digitale, offre il supporto per esportare ed importare immagini in diversi formati (come, ad esempio, PSD, PNG e BMP) e ha anche delle utili funzioni per il fotoritocco, tuttavia, rispetto a Photoshop e a GIMP, risulta ancora alquanto immaturo.

Disponibile in più lingue solamente per Windows e Linux (ma è in sviluppo anche una versione per Mac OS X).

Pixlr 

La grafica di Pixlr è molto simile a quella di Photoshop, è totalmente gratuito ed offre funzioni come Scherma, Brucia e Clona, oltre che numerosi strumenti di selezione, il set di tool a disposizione risulta abbastanza ricco e simile a Photoshop.

Sono supportati anche i livelli e se volete aprire il menu dei filtri, troverete moltissimi tipi di effetti con cui sbizzarrirsi.

Pixlr è sicuramente uno dei migliori editor di immagini e riesce a fare concorrenza a prodotti stand alone senza troppa difficoltà.

Paint.NET

Paint.NET è un programma di grafica raster, che fa uso dell’ambiente .NET della Microsoft, nato come alternativa più completa rispetto a Paint (ovvero al programma di grafica semplice che si trova su tutte le versioni del sistema operativo Windows).

E’ meno potente, ma più semplice da usare rispetto a GIMP ed ha un’interfaccia più familiare.

Paint.NET esegue tutti i compiti base e qualcosa di più: supporta i livelli ed ha una buona gamma di filtri, mentre i plugin sviluppati dalla comunità estendono ulteriormente le capacità del software ad esempio aggiungendo il supporto per altri tipi di file.

E’ certamente una delle alternative a Photoshop più friendly da usare e anche se manca di alcune delle funzioni professionali.

PhotoScape

PhotoScape è un altro software gratuito dedicato alla grafica ed al fotoritocco.

Tra i numerosi strumenti offerti da PhotoScape c’è la possibilità di ridimensionare le foto, di creare fotomontaggi, di bilanciare il bianco, di correggere la luce dello sfondo, di inserire dei testi, di aggiungere dei disegni e di eliminare lo sgradevole effetto degli occhi rossi.

Disponibile in diverse lingue (italiano incluso) solamente per Windows e Mac OS X.

Pinta

Pinta è un ottimo programma alternativo a photoshop per l’elaborazione d’immagini distribuito con licenza GPL, è pertanto utilizzabile liberamente.

Il progetto nasce con la volontà di rendere disponibile un programma per disegnare e modificare immagini in modo semplice e su piattaforme diverse, in quanto è disponibile non solo per Windows, ma anche per Mac e Linux.

L’interfaccia utente si basa su un layout grafico comune ad altri programmi per agevolare l’approccio anche di coloro i quali abbiano conoscenze in questi ambiti.

Pinta fornisce strumenti di uso immediato per disegnare a mano libera elementi geometrici di vario tipo, come linee, rettangoli, ellissi ed altro ancora.

Il programma tiene traccia di ogni comando eseguito mediante la funzione cronologia ed è perciò possibile sperimentare nuove soluzioni senza il timore di non riuscire a ripristinare una situazione precedente.

Gli elementi sono raggruppabili o separabili mediante l’ausilio dei livelli e la disponibilità di oltre 35 effetti rende più semplice apportare le modifiche desiderate alle proprie immagini.