domenica , 16 dicembre 2018

Spotify Gratis Craccato non funziona: le alternative gratuite

Spotify Gratis premium craccato mod non funziona più perchè è stato bloccato? Tutte le alternative a Spotify Premium Gratis su Android. 

Utilizzavi Spotify Premium craccato su Android? Probabilmente l’app non funziona più.

Spotify, la popolare App per lo streaming di musica, ha deciso di bloccare gli utenti che utilizzano la versione modificata (e quindi illegale) dell’applicazione.

Per Spotify è stato semplice individuare le app craccate: è bastato analizzare l’attività dell’account (che per la App era quello “Free”) e verificare se usufruiva delle caratteristiche degli account Premium.

Come riportato da Torrentfreak, Spotify avrebbe inviato delle email a tutti gli utenti la cui attività è stata segnalata come “sospetta”.

In questi messaggi, la società avrebbe avvisato i cosiddetti “pirati” di aver disabilitato il loro accesso via login e indirizzo email al servizio Spotify Premium tramite le app non autorizzate che sono state installate sui loro dispositivi.

Se non riesci più ad usare Spotify preminum gratis, di seguito troverai qualche alternativa molto utile che ti permetterà di continuare ad ascoltare musica in streaming gratis sul tuo smartphone Android.

Spotify Premium Gratis Android: le alternative gratuite e simili

Al momento ecco 6 alternative da testare per avere Spotify gratis o qualcosa di simile. Scegli quella che ti sembra più interessante.

1) Versione alternativa di Spotify

Una vecchia versione di Spotify sembra non essere ancora stata bloccata. Dovrai però fare il login con un nuovo utente, perchè se il tuo attuale account è già in blacklist, l’app non funzionerà.

Non è garantito al 100% che funzioni questo primo metodo. Puoi comunque provarlo, a molti utenti funziona, ad altri no. Se vuoi tentare questa strada, segui questi passaggi:

  • disinstalla tutte le versioni di Spotify presenti sul tuo Android
  • scarica QUESTO file e installalo manualmente con file manager (è una vecchia versione di Spotify)
  • crea un un nuovo utente dal sito web di Spotify online (non dall’app!)
  • verifica il nuovo utente confermando l’email
  • accedi col nuovo utente su Android dall’app scaricata e installata in precedenza

In alternativa, esiste anche un’altra vecchia versione di Spotify e sembra che questa funzioni anche con gli account che sono già stati “segnalati” da Spotify (quelli che hanno ricevuto la mail di avviso di attività sospetta in pratica).

Puoi scaricare questo file APK, installarlo sul tuo smartphone e fare il login con il tuo account “vecchio” e non dovresti avere problemi. In questo modo non perderai musica, brani e playlist salvate.

2) Groovesharks

Come alternativa a Spotify Premium Gratis potete usare Groovesharks. Nonostante qualche (classico) problema con i diritti d’autore, Grooveshark resiste e continua ad essere uno dei player liberi più usati sul web. Semplice, quasi brutale nella forma, ma ben calibrato nei contenuti musicali e digitali: crea playlist specifiche su artisti, album e canzoni. Intrecciandosi anche ai principali social network.

Puoi accedere al servizio dal seguente link: groovesharks

3) Deezer mod premium Android

Deezer è uno dei principali concorrenti di Spotify e, come tale, permette di ascoltare musica gratis in streaming su smartphone e tablet. Nello stesso tempo, però, offre una versione a pagamento che offre funzionalità aggiuntive.

Proprio come per Spotify, anche Deezer MOD APK permette di avere tutte le funzionalità Premium di Deezer in modo completamente gratuito (tranne il download offline delle canzoni).

Con questa versione craccata di Deezer per Android potrai dunque:

  • eliminare la pubblicità da Deezer
  • ascoltare canzoni alla massima qualità
  • ascoltare le canzoni che vuoi nell’ordine che preferisci, disattivando la riproduzione casuale forzata
  • scegliere liberamente quali canzoni riprodurre nelle varie playlist e negli album

Come anticipato, hai tutte le funzioni dell’app Deezer Premium, ma gratis.

E in più Deezer permette di avere anche i testi delle canzoni in modo facile e veloce direttamente sullo schermo dello smartphone, al contrario di Spotify.

Insomma, fino a quando non ci sarà un nuovo modo per avere Spotify Premium craccato e gratis su Android, questa è un’ottima alternativa. Come anticipato, manca solo la possibilità di scaricare le canzoni per ascoltarle offline.

NOTA: per usare questa versione moddata di Deezer devi necessariamente creare un nuovo account all’avvio del programma.

Puoi scaricare il file APK di Deezer MOD premium Android da QUI.

L’installazione avviene tramite un qualsiasi file manager, direttamente sul tuo dispositivo Android, come fai con qualsiasi altro file APK.

Nel caso in cui avessi già installato altre versioni di Deezer sul tuo smartphone, cancellale prima di installare questo APK moddato e craccato.

4) Justhearit

Questo sito è senza ombra di dubbio una delle migliori alternative a Spotify completamente gratuite.

La sua semplicità è disarmante: ti basterà inserire il brano, l’album o il nome del cantante/band che intendi ascoltare per ottenere una lista di brani ascoltabili ad alta qualità.

Justhearit è disponibile gratuitamente senza limiti e senza necessità di registrazione, questo lo rende un probabile punto di riferimento per chi cerca un’alternativa gratuita al 100% a Spotify, deve solo crescere in termini di dimensioni del database (attualmente un po’ troppo scarso rispetto alla concorrenza).

Puoi accedere al servizio dal seguente link: Justhearit

5) MusicAll

Un’alternativa che ti consiglio per sopperire al blocco di Spotify Premium APK Android si chiama MusicAll. 

MusicAll è una sorta di YouTube, ma in più ti permette di:

  • scaricare canzoni MP3 gratis su Android
  • trasformare video in canzoni MP3 gratis su Android
  • creare playlist personalizzate
  • tanto altro ancora.

A dire la verità MusicAll si basa su YouTube: cerca le canzoni che ti interessano sul celebre portale di streaming video e ti permette di riprodurle in formato MP3, senza dover necessariamente caricare il filmato o lasciando tutto in background.

Come anticipato, il  vantaggio di questa app è che funziona sia online che offline: potrai dunque scaricare tutti gli MP3 che vuoi gratis per ascoltarli sullo smartphone anche senza connessione ad internet.

Un programma semplice ma molto potente e completo, che sono sicuro sarà apprezzato dagli utenti che prima usavano Spotify Premium craccato su Android.

Puoi scaricare MusicAll gratis da QUI. Si installa sempre con file manager qualsiasi.

6) Amazon Music

Al pari di Deezer e Spotify, anche Amazon Music è un servizio di musica in streaming a pagamento. Il suo catalogo è molto ricco e completo e il programma offre praticamente tutte le funzionalità disponibili sulle app e sui portali della concorrenza.

Il grande vantaggio di Amazon Music è rappresentato dal fatto che ti offre 30 giorni di Premium in modo gratuito. Puoi dunque attivare Amazon Music gratis per 30 giorni, aspettando che nel frattempo qualcuno trovi un modo per riattivare Spotify Premium MOD APK su Android. 

Certo, non è una soluzione definitiva, ma è totalmente legale e ti assicuro che il catalogo di Amazon Music è davvero vasto!

Amazon Music è sicuramente un’alternativa da tenere in considerazione se senti la mancanza di Spotify Premium craccato su Android. 

Caratteristiche Amazon Music

  • Ascolto offline
  • 30 giorni gratuiti con disattivazione
  • Senza pubblicità o limiti
  • Playlist e suggerimenti personalizzati
  • Ascolti su tutti i dispositivi che vuoi
  • Puoi condividere l’account con amici e familiari

Come attivare Amazon Music GRATIS per 30 giorni

  1. Vai su QUESTA PAGINA di Amazon music
  2. Clicca su Iscriviti, è gratis per 30 giorni
  3. Ora scegli tra i due tipi di abbonamento: personale o family (sarà comunque gratis per 30 giorni) e clicca ancora su Iscriviti, è gratis per 30 giorni
  4. Ora hai attivato gratuitamente l’abbonamento ad Amazon Music. Goditi la musica in streaming gratis!

Come disattivare il rinnovo automatico di Amazon Music

Per evitare che dopo i 30 giorni ti vengano scalati soldi da Amazon Music senza il tuo consenso, disattiva subito il rinnovo automatico! Potrai continuare ad usare il servizio, ma alla scadenza dei 30 giorni non dovrai pagare l’abbonamento. Per farlo segui questi passaggi:

  1. Dalla home page di Amazon Music, vai in basso a sinistra sul tuo nome e poi clicca su Impostazioni Amazon Music
  2. Verrai indirizzo ad una pagina dove troverai al centro, verso sinistra, la scritta Cancella Abbonamento. Cliccaci sopra
  3. Clicca di nuovo su Non continuare scritto in giallo, così da bloccare il rinnovo automatico e non pagare niente dopo i 30 giorni di prova.

Ecco fatto! Ora ti puoi usare Amazon Music gratis per 30 giorni senza necessità di pagare alla fine del rinnovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *