Through the ages: Rivivi la storia della civiltà

Through the ages: Rivivi la storia della civiltà

Card Drafting Gestione Carte
8.4

Punteggio

Through the ages: Rivivi la storia della civiltà
Through the ages: Rivivi la storia della civiltà

Through the Ages: Rivivi la storia della civiltà, creato dal grande Vlaada Chvátil, revisione di una delle sue più grandi opere, Through the Ages: La storia delle civiltà del 2006.

Questa nuova versione è stata pubblicata nel 2015 dalla Czech Games Edition (CGE), con grande successo di pubblico e critica. Le illustrazioni sono realizzate da Jakub Politzer (Adrenaline) e Milan Vavroň (Space Alert , Prophecy o Shipyard).

Il gioco da tavolo è stato localizzato in italiano da cranio creations, consente partite da 2 a 4 giocatori, con un'età minima consigliata di 14 anni e una durata approssimativa di 1 ora per giocatore.

In Through the Ages, i giocatori devono bilanciare attentamente cibo, materie prime, scienza e forze armate nel tentativo di diventare la civiltà più influente del mondo. Il gioco si svolge in 3 Ere, durante le quali i giocatori, a turno, pescano carte, creano lavoratori, costruiscono edifici, dichiarano guerre e colonizzano i territori.

Considerato il miglior gioco di civilizzazioni esistente, in Through the Ages prenderemo il controllo di una civiltà e la svilupperemo dall'età del bronzo ai giorni nostri. In ogni turno avremo una serie di punti azione da distribuire tra varie opzioni con costo variabile, la principale sarà quella che ci permette di prendere carte da una riserva per poi metterle in gioco.

Queste carte rappresentano i diversi progressi e le strutture della nostra civiltà. Ci saranno cinque parametri per progredire in modo equilibrato: forza militare, scienza, cultura, risorse, popolazione e felicità.

Durante il gioco gestiremo quattro tipi di cubi colorati. I cubi gialli rappresentano la popolazione della nostra civiltà. Questi cubi possono essere posizionati sul percorso della felicità, nello spazio dei lavoratori inattivi, sulle carte delle tecnologie militari, sugli edifici di produzione o sugli edifici civili. Un cubo giallo su una di queste carte assume significati diversi a seconda della carta.

I cubi blu rappresentano i beni che i giocatori genereranno e gestiranno durante il gioco. Ogni cubo popolazione in un edificio di produzione produrrà un bene che sarà rappresentato da uno di questi cubi. Il suo valore in cibo o risorse dipenderà dall'edificio in cui si trova il cubo della popolazione.

I cubi bianchi rappresentano i punti azione civile che un giocatore avrà a disposizione nel suo turno. Con questi punti potrai eseguire azioni di diverso costo, tutte focalizzate sullo sviluppo tecnologico e sulle strutture della tua civiltà. La quantità di punti azione civili che un giocatore possiede funzionerà anche come limite di mano per le carte civili, cioè non sarà mai possibile avere più carte civili in mano del totale di punti azione disponibili.

I cubi rossi rappresentano i punti azione militare che un giocatore avrà a disposizione nel suo turno. Con questi punti puoi svolgere azioni militari, tutte relative a unità o tattiche, oltre ad essere utilizzate per dichiarare guerre o aggressioni.

L'obiettivo di tutta questa attività è accumulare punti cultura: il giocatore con il maggior numero di punti cultura alla fine del gioco è il vincitore.

Articoli e Recensioni

No items found.
No items found.

Downloads

No items found.

Lost Password