News Internet

Cos’è Dogecoin e perché questa criptovaluta è diventata popolare

Spiegheremo cos’è esattamente Dogecoin, la criptovaluta in voga nelle ultime settimane dopo aver ricevuto l’esplicito supporto di celebrità come Elon Musk. Questo tipo di prodotto è un concetto che gli utenti con meno conoscenze potrebbero non padroneggiare, quindi cercheremo di renderlo il più comprensibile possibile.

Per questo, inizieremo spiegando cos’è una criptovaluta, poiché Dogecoin è un tipo di criptovaluta. Quindi, andremo a dirti cos’è il Dogecoin con le sue caratteristiche, e finiremo chiarendo perché è diventato così popolare.

Cos’è una criptovaluta

Le criptovalute sono un mezzo di scambio digitale che protegge i trasferimenti finanziari utilizzando metodi crittografici. Questi metodi vengono utilizzati anche per creare nuove unità di ciascuna criptovaluta e verificare il trasferimento di risorse. Sono un’alternativa decentralizzata alla valuta digitale, un metodo opposto alle valute convenzionali centralizzate e organizzate da entità e banche.

Il concetto di questo tipo di valuta è un po’ ambiguo e per capirlo dovrai comprendere altri concetti di base. Per cominciare, le criptovalute si basano su diverse reti di computer decentralizzate, che sono sparse in tutto il mondo con copie di tutte le transazioni che sono state effettuate.

Il secondo concetto è quello del mining di criptovaluta. Le monete vengono create nei computer, i cui proprietari sono noti come minatori. Hanno il computer sempre acceso per calcolare le monete, ma con l’incentivo che ogni volta che ne generano una nuova, questa viene distribuita tra coloro che fanno parte dei minatori. Ecco perché ci sono quelli che creano “fattorie di criptovaluta”, squadre con molte schede grafiche che lavorano duramente per generare monete e farsi pagare.

Ogni criptovaluta ha il proprio algoritmo, che gestisce aspetti come il numero di nuove unità che vengono emesse ogni anno. Bitcoin è un noto esempio di criptovaluta e ogni quattro anni il numero di unità prodotte viene ridotto di due e verrà emesso solo un totale di 21 milioni di Bitcoin.

Le reti di computer decentralizzate con diversi nodi sono note come blockchain o Blockchain. I suoi blocchi o nodi sono collegati e protetti tramite crittografia. Ogni blocco si collega a un blocco precedente, nonché a una data e ai dati della transazione e, per impostazione predefinita, è resistente alla modifica dei dati.

Quando effettui una transazione, i suoi dati vengono registrati in un blocco e vengono replicati automaticamente nel resto. Ciò significa che i dati non possono essere modificati o manipolati senza modificare il resto dei blocchi, cosa estremamente complicata.

La prima criptovaluta è stata Bitcoin, ma dopo il suo successo sono state create molte altre criptovalute. Alcune sono diventate famose, come Ethereum, ma altri sono passate inosservate. E abbiamo anche casi come quello di Dogecoin, una valuta che ha improvvisamente iniziato ad essere popolare per qualche motivo o promozione specifica.

Cos’è Dogecoin

Il Dogecoin è un tipo di criptovaluta nato per divertimento basato su un meme. Il meme è quello di Doge, diventato popolare nel 2013, e consiste in una foto di un cane Shiba Inu, a cui si aggiungono frasi grammaticalmente errate. Nel tempo, il meme si è evoluto, ma è ancora un cane Shiba Inu con frasi divertenti.

La criptovaluta Dogecoin è stata creata nel dicembre 2013 da Billy Markus, un programmatore ed ex ingegnere IBM. A quel tempo, Bitcoin stava ottenendo una pessima reputazione per essere coinvolto nelle transazioni del mercato nero sul Dark Web e Markus voleva creare un’alternativa che non avesse nulla a che fare con questioni così losche. Il nome della criptovaluta deriva dal meme e l’immagine del cane è usata nelle immagini con cui è illustrata.

Il Dogecoin è basato sul Litecoin e il suo funzionamento è simile a quello di altre criptovalute. Hai bisogno di un programma sul computer con cui risolvere i complessi algoritmi con cui viene minata questa criptovaluta. Come Litecoin, anche Dogecoin utilizza un programma crittografico chiamato Scrypt, e permette di estrarlo più velocemente di altri come Bitcoin.

Questa velocità è anche nelle transazioni, il che significa che i pagamenti tramite questa criptovaluta possono essere più veloci di quelli che effettui con Bitcoin. Inoltre, secondo il suo algoritmo, il massimo teorico di Dogecoin che può essere estratto è di 100.000 milioni di unità, rispetto ai 21 milioni di Bitcoin.

Perché la Dogecoin è diventata popolare

Il Dogecoin è diventato popolare nelle ultime settimane grazie al supporto pubblico che ha ricevuto dalle celebrità. Elon Musk ha parlato di Dogecoin sostenendo che è la criptovaluta del popolo e il suo valore non ha smesso di salire alle stelle da allora. Ha anche ricevuto il sostegno di musicisti come Snoop Dogg o Gene Simmons dei KISS.

Come vediamo nel grafico CoinMarketCap, l’improvviso aumento del suo valore è stato dovuto a questo supporto pubblico. 

Essendo una valuta di piccolo valore, il margine di crescita è ampio, ed è proprio quello che è successo in quest’ultima settimana, quando il Dogecoin è cresciuto di oltre il 350% e ha raggiunto un massimo di 39 centesimi, quando un mese fa il suo prezzo era solo cinque.

Ciò ha dimostrato un fenomeno curioso: la popolarità è un fattore importante nelle criptovalute. L’eccitazione generata dall’aumento del prezzo di Dogecoin è stata alimentata, facendo sì che più persone si interessassero alla moneta e la acquistassero. Questo, unito all’essere disponibile su piattaforme facilmente accessibili come Robinhood, ha fatto salire alle stelle Dogecoin.

Acquistare Dogecoin è consigliato? Non così in fretta. I timori che si tratti di una bolla sono più che fondati, dal momento che una valuta che esiste da così tanto tempo e non offre davvero un prodotto solido non dovrebbe avere questa crescita, il che fa pensare che si muova solo per forza di puro clamore.

Con questa crescita è senza dubbio possibile fare soldi con Dogecoin, ma il pericolo che da un momento all’altro si sgonfierà c’è, quindi state molto attenti, dato che dovete scegliere i momenti perfetti per comprare e vendere.

The Latest

To Top