Youtube: in arrivo i Video live streaming a 360 gradi

Su YouTube potrebbero presto arrivare i video a 360 gradi in diretta streaming

Youtube: in arrivo i Video live streaming a 360 gradi

I dirigenti di YouTube si sono incontrati con i produttori di macchine fotografiche, secondo quanto riporta BuzzFeed News, con l’intenzione di sviluppare un modo per consentire lo streaming in diretta di video a 360 gradi sulla popolare piattaforma di video sharing.

BuzzFeed News riporta infatti che

“YouTube ha in programma degli incontri con i produttori di cam a 360 gradi riguardo la possibilità di aggiungere supporto alla trasmissione immersiva di video in diretta streaming alla sua piattaforma”.

Esistono oggi poche telecamere in grado di registrare video a 360 ​​gradi, ma si tratta di registrazioni che sono di scarsa qualità per occupare poca memoria. Da parte dell’utente sarebbe inoltre necessaria una connessione dati con un upload elevato se si vuole trasmettere video di qualità almeno HD.

Infatti, nella maggior parte dei casi, i video a 360° sono mix di diverse riprese realizzate contemporaneamente da camere con più obiettivi grandangolari, ognuno con una propria acquisizione video, a meno che non siano realizzati utilizzando direttamente più camere posizionate ad hoc su un’apposita struttura.

Video in diretta a 360 gradi, invece, hanno bisogno di processare le informazioni in tempo reale per consentire lo streaming in diretta. Al momento questo è possibile con la GoPro Odyssey, sviluppata dal programma Jump di Google.

Il supporto ai video live a 360 gradi andrebbe ad arricchire ulteriormente il palinsesto offerto da YouTube: lo scorso marzo, infatti, la piattaforma ha aggiunto la compatibilità con i video a 360 gradi, mentre alcuni mesi dopo è stato introdotto il supporto a Google Cardboard.

A novembre, infine, YouTube ha pubblicato i primi “virtual reality videos”, video immersivi disponibili unicamente tramite Google Cardboard. L’aggiunta del supporto ai video a 360 gradi in diretta streaming rappresenterebbero probabilmente l’innovazione più eclatante da parte dell’azienda californiana.

YouTube ha preferito non commentare l’indiscrezione, e potrebbe mancare davvero poco tempo alla prima trasmissione dal vivo di contenuti immersivi a 360 gradi sui canali YouTube.