WalkCar: Ecco la prima automobile tascabile

Una azienda Giapponese ha lanciato la prima Automobile Tascabile. Si chiama WalkCar e potrebbe rivoluzionare il modo in cui ci spostiamo per la città. Una via di mezzo fra uno skateboard e un un segway elettrico, questo dispositivo può essere portato in una borsa e utilizzato quando serve.

Completamente in alluminio, pesa tra i 2 e i 3 chili, muovendosi alla velocità di 10 km/h e percorrendo una distanza di 12 km dopo una carica di 3 ore. Il più piccolo veicolo elettrico al mondo arriva direttamente dal Giappone, è alimentato da una batteria al lito e può sostenere fino ai 120 chili di peso.

Walkcar, simile ad un futuristico skateboard, è facilissimo da usare. Una volta saliti sopra, il veicolo si mette in moto ed è sufficiente spostare il proprio peso corporeo per far girare la pedana che si arresta mettendo un piede fuori da essa.

Piccolo ed efficace, facile da guidare e da trasportare, il veicolo è dotato di 4 ruote che sono controllate da un motore elettrico, rendendo possibile l’attraversamento di cordoli e dislivelli, leggere pendenze e, in generale paesaggi urbani. Ha una superficie di circa 30×40 centimetri e tempi di ricarica abbastanza contenuti, riavendo nel giro di brevissimo tempo, il mezzo al massimo della sua efficienza.

E’ sufficiente salire su Walkcar per farlo muovere, imparando, in pochissimo tempo, a sterzare, curvare e controllare la velocità, spostando il peso a destra e sinistra. Tutto ruota attorno alle parole magiche di bilanciamento ed equilibrio. Il veicolo si arresta immediatamente in caso di discesa dell’utente e questo garantisce una maggiore sicurezza sia per chi lo guida che per chi si trova tutt’intorno.

Il progetto, nato mentre Saito stava preparando la sua tesi di laurea alla facoltà di ingegneria, mira a mostrare al mondo quanto il Giappone possa ancora essere fonte d’innovazione. Walkcar prenotabile sulla nota Kickstarter già da questo autunno al costo di 700 euro e le consegne inizieranno dalla prossima primavera.