Come sapere se il tuo provider blocca eMule o BitTorrent

Come fare a scoprire se il tuo provider blocca la connessione ai programmi P2P. Come sapere se Telecom, fastweb, tiscali o vodafone limitano la banda al P2P.

Come sapere se il tuo provider blocca eMule o BitTorrent

Se utilizzi programmi P2P (eMule, uTorrent, BitTorrent, Gnutella) per scaricare musica, film e serie tv; allora sarà utile scoprire se il tuo provider blocca o limita la connessione adsl a questo tipo di rete.

Il blocco della connessione verso il P2P può essere di due tipi, totale e a fasce orarie.

I Provider applicano questo tipo di “Censure” per evitare la congestione della loro rete, infatti l’utilizzo di programmi P2P consuma moltissima banda, sia nostra che del provider, provocando un rallentamento generale della velocità per tutti i clienti di quel Provider.

Alcuni provider proprio per evitare problemi bloccano o limitano questo tipo di rete, anche se questo significa limitare le operazioni dei propri clienti. In questa semplice guida vi spiegherò come testare/analizzare la propria connessione ad internet per scoprire se il proprio provider blocca il P2P.

Per scoprire se il provider Internet limita la banda o il traffico dati è possibile ricorrere ad un sito web: Glasnost.

Glasnost è un sito attraverso il quale è possibile effettuare un test semplice per sapere se viene bloccato o limitato il nostro traffico P2P, e conoscere la velocità alla quale si scarica.

La procedura è semplice, in fondo alla Home Page di Glasnost dobbiamo solo selezionare il tipo di programma che vogliamo testare ( eMule, BitTorrent, Gnutella )  e cliccare su “Start Testing“.

A fine Test avrete il risultato se il vostro Provider blocca il P2P in Upload e Download con il suddetto programma.

Nota: Questa scansione richiede avere installato sul Pc il Java.