Come fare per sapere se un iphone è rubato o bloccato

Come verificare se un iPhone è stato rubato e bloccato dal suo proprietario. Come controllare se un prodotto Apple è stato rubato prima di acquistarlo.

Come fare per sapere se un iphone è rubato o bloccato

Come fare a sapere se un iPhone usato che state per acquistare, possa essere bloccato o rubato?

Se hai intenzione di acquistare un iPhone, Mac o iPad usato su internet ma l’offerta ti sembra troppo allettante e pensi che ci sia qualcosa sotto, ecco come evitare possibili truffe e non farsi fregare.

Fortunatamente riuscire a verificare se un iPhone è rubato risulta un’operazione abbastanza semplice e che può essere effettuata da tutti senza alcun tipo di problema. Scopriamo quindi che cosa bisogna fare per verificare se un iPhone è rubato oppure no.

Se prima era praticamente impossibile individuare un iPhone rubato, adesso, grazie ad Apple, è invece decisamente possibile. Basterà utilizzare il sito Internet dell’azienda Apple per andare a controllare che l’iPhone che stiamo per andare ad acquistare non sia stato bloccato da remoto dal legittimo proprietario, segno che appunto il dispositivo in questione è stato rubato.

Prima di vedere in dettaglio come verificare se un iPhone è rubato, devi assolutamente procurarti il codice IMEI del dispositivo “incriminato”.

Il codice IMEI (acronimo di International Mobile Equipment Identity) è un codice composto da 15 cifre che consente di identificare in maniera univoca i telefoni cellulari e può essere utile per scoprire se un determinato dispositivo è stato bloccato in seguito alla denuncia di un furto.

Se l’iPhone da controllare è già in tuo possesso, puoi scoprire facilmente il suo codice IMEI recandoti nel menu Impostazioni > Generali > Info del dispositivo. Se invece vuoi verificare l’identità di un telefono venduto online, manda un’email al rivenditore richiedendo questa informazione come condizione per un possibile acquisto del dispositivo.

Una volta ottenuto il codice IMEI dell’iPhone basta andare su questa pagina del sito Internet di iCloud e verificare che sul telefono che intendi acquistare non sia presente il Blocco attivazione

Il Blocco attivazione è quella tecnologia di sicurezza sviluppata da Apple che impedisce di ripristinare un iPhone o un altro dispositivo iOS senza disattivare prima la funzione anti-furto Trova il mio iPhone, operazione che richiede l’immissione della password legata all’ID Apple del proprietario originale del device.

Se immettendo in questa pagina il codice IMEI (o il numero di serie) dell’iPhone che vuoi comprare risultasse presente il Blocco attivazione, chiarisci la cosa con il venditore e assicurati che prima dell’acquisto il terminale venga ripristinato in modo da essere utilizzabile.

Se il venditore si rifiuta di ripristinare il device, molto probabilmente significa che non può farlo perché si tratta di un iPhone rubato e non può sbloccare la funzione Trova il mio iPhone.

In alternativa, per scoprire se il telefono in questione è rubato puoi contattare l’assistenza clienti Apple al numero 800 915 904 (gratuito) oppure al numero 199 120 800 (linea a pagamento, attiva dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:45) e chiedere all’operatore se il terminale a cui corrisponde l’IMEI in tuo possesso risulta bloccato o denunciato per furto/smarrimento.