Amazon fa causa a più di 1000 utenti per False recensioni

Amazon avvia azione legale contro 1100 utenti: Recensioni positive sui prodotti in cambio di denaro

Amazon fa causa a più di 1000 utenti per False recensioni

Amazon ha intrapreso un’azione legale contro più di 1000 di persone, colpevoli di aver scritto false recensioni, dietro compenso, su prodotti che il colosso dell’e-commerce vende negli Usa.

Nella denuncia Amazon sostiene che 1.114 persone, anonimi, avrebbero scritto false recensioni positive per un compenso minimo di 5 dollari sul sito fiverr.com, che non figura tra gli imputati. Questi feedback “ingannevoli e non autentici”, avrebbero minacciato la reputazione di Amazon.

Nella denuncia depositata presso una corte di Seattle, si legge che “una piccola minoranza di produttori e venditori tenta di ottenere ingiusti vantaggi competitivi creando recensioni di clienti false, ingannevoli e non autentiche per i propri prodotti su Amazon.com”. “Sebbene in piccolo numero – si legge ancora – queste recensioni rischiano di minare la fiducia che i clienti e la stragrande maggioranza di venditori e produttori ripongono in Amazon, offuscando in questo modo il marchio” della compagnia.