100 Km con 2 litri di benzina, bufala o invenzione del secolo?

Si chiama Leonardo Grieco, e come il Leonardo più celebre della storia, fa l’inventore. Meccanico nella vita di tutti i giorni, dalla sua officina di Saltrio, in provincia di Varese, ha inventato un dispositivo che, se montato su auto con cambio manuale, promette di abbattere i consumi di carburante del 50% e le emissioni dannose di oltre il 60%.

Il sistema, chiamato Kds (Kinectic Drive System), è molto semplice e cambia di poco la guida normale: per accelerare basta una sgasata di qualche secondo, poi l’auto è lanciata e “viaggia” senza la necessità di mantenere schiacciato il pedale, così come invece avviene nelle auto normali. Il sistema utilizza un principio risalente a Galileo Galiei, la curva cicloide.

Il Kds è già in vendita, viene installato sulle automobili dalla società Cycloid SA che ha sede a Maroggia, in Ticino. Il sistema è di piccole dimensioni e viene montato nel bagagliaio. L’unica condizione è che l’auto non abbia il cambio automatico.

Il prezzo? Per averlo bastano poche ore di lavoro e 1.980 franchi svizzeri (1.645 euro), compresi due anni di garanzia e un mini corso di guida. Per ora, mancando l’autorizzazione della Motorizzazione italiana, si può montare solo su veicoli con targa elvetica.